“Ma io sono appena tornato” Consigli anti stress…

rientro.vacanzeUna simpatica pubblicità cita “ma io sono appena tornato!!!”  a giustificazione del fatto che nulla più è come prima o meglio tutto è rimasto intatto ma noi no, ci sentiamo quasi fuori luogo al ritorno da una vacanza e tutto sembra avere un sapore diverso. Dopo un pò di tempo passato al mare o in montagna rientrare nella propria cittadina, ci lascia quasi smarriti. Si ritorna nel luogo dove passano frenetiche le nostre giornate, ma proprio lì dove viviamo il 90% della nostra vita ora ci sembra un contesto quasi estraneo… l’aria, i rumori,  le case così alte e così diverse,  le sirene, i clacson, le file… che strano mondo! Ci sentiamo  strani, i nostri ritmi sono ancora un pò lenti e inadeguati rispetto al tran tran cittadino, anche l’abbigliamento ancora un pò free sembra inadeguato rispetto alla formalità dell’ufficio e anche alle temperature polari di un locale climatizzato, ma che cosa succede?? Ah già.. il fatto è che… “ sono appena tornato!”
Il rientro alla quotidianità dopo un periodo di vacanza ci porta ad una leggera destabilizzazione, sembra quasi che ci vorrebbe una vacanza per riprenderci dalla vacanza, sembra assurdo ma si parla addirittura di stress da rientro e qualcuno non esita a confidare che l’anno prossimo forse è meglio non partire, ma è proprio cosi?
Dopo un anno di lavoro, di routine e di incastri un periodo di riposo è sacrosanto! Detto ciò allora perché  al ritorno ci sentiamo storditi, confusi, e a volte anche con mal di testa, pesantezza, stanchezza, sonnolenza ecc..? Il nostro organismo e la nostra psiche hanno un’ottima capacità di adattamento ma cambiando notevolmente il contesto, i ritmi, l’alimentazione, l’aria etc. questo adattamento necessita di tempo. Le vacanze sono già terminate perciò non ce lo ricordiamo più, ma la stessa sensazione di stordimento l’abbiamo avuta appena arrivati sul luogo di vacanza… poi ci siamo immersi in quel contesto (spero rigenerante da vari punti di vista) così ora al ritorno alla nostra normalità il corpo e la mente necessitano di un periodo “iperbarico” che consenta una graduale riequilibrio.
rientro-ufficio
Ecco alcuni consigli utili per  una ripresa sana e senza stress:
1. Rientrare a casa qualche giorno prima del rientro a lavoro
2. Dormire 8 ore a notte cercando di ristabilizzare gli orari che nelle vacanze avevano subito un possibile e notevole cambiamento
3. Fare una dieta sana ricca di frutta, verdura, insalate, pesce e carne alla griglia e qualche gelato: questi elementi se da una parte fanno bene e ci aiutano a disintossicarci dagli eccessi delle vacanze dall’altra ci faranno sentire ancora nella stagione estiva.
4. Fare un pò di attività fisica o delle belle passeggiate.
5. Concedersi una volta a settimana una serata tra amici dove vi racconterete (e rivivrete cosi) le vacanze, o perché no la domenica fare una scampagnata in un parco o una passeggiata al mare o al lago
6. Concentrarsi sulle cose belle che avevamo lasciato e che erano lì pronte ad aspettarci
Ah! Un ultimo suggerimento… ricordatevi di ricordare non solo i posti visitati, ma anche le persone incontrate, le emozioni che avete vissuto, i colori, i sapori, i profumi… per esempio potreste scrivere su un “diario”  tutto ciò che ancora è vivo nei vostri pensieri così da mantenerlo vivo anche  per il futuro, inoltre sarebbe davvero bello se vi concedeste un pò di tempo per rivedere e sistemare le foto insieme ai vostri figli, ai vostri cari, condividendo quello che avete vissuto e provato perché condividere le emozioni con la propria famiglia è la miglior terapia, cosicchè invece di essere affetti da stress post-vacanza sarete “affetti” da una sana crescita personale  e un notevole incremento della comunicazione familiare!
Dott.ssa RITA DE FRANCESCO
PSICOLOGA
Esperta in psicologia dell’emergenza e psicotraumatologia
Esperta in educazione alimentare ed educazione allo sport
 

2 COMMENTI

  1. Suggerimenti importanti per ri/prendere per mano la propria VITA ricordando che con più AMORE vivremo, tanto più saremo FELICI ispirati dall’ARMONIA

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome