Il Regno di Dio è vicino

intelligenza-ed-emotivitàRIFLESSIONE SUL VANGELO DI QUESTO MARTEDI’ – Il Regno di Dio è vicino… Vicino non tanto nel tempo, ma nello spazio. Il Regno di Dio appare gomito a gomito nei rapporti della prossimità.

Convertitevi… Dobbiamo convertirci ogni volta che veniamo toccati e provocati. Ogni volta che un episodio di prossimità ci prova, eccolo il Regno di Dio! Ma la prova del Regno e della sua vicinanza ai nostri spazi vitali l’abbiamo ogni volta che siamo provocati dalle situazioni di sterilità, di morte, di peccato… E’ qui che necessitiamo della vera e propria conversione, è qui che siamo chiamati e provati ad essere nel Regno fino in fondo, sperimentando cosa è la conversione.

Ricordandoci sempre che è il Regno di Dio, e non il nostro.
Questo ci aiuta a guardare, sentire, pensare, atteggiarci secondo il modello e lo stile di Dio in Gesù.

Ecco perché non dobbiamo attendere il Regno di Dio: esso è già in atto con il passaggio storico di Gesù e nella fede cristica reso presente come il Risorto. Il Regno di Dio è più vicino di quanto pensiamo, dunque: è qui davanti.

Don Luciano Sanvito

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome