Gmg di Cracovia. Il card. Dziwisz annuncia la data: dal 25 luglio al primo agosto 2016

krakow1CRACOVIA – Si riuniranno tra il 25 luglio e il primo agosto 2016 a Cracovia i partecipanti alla Giornata mondiale della Gioventù, in programma nella città che ha dato i natali a Giovanni Paolo II. Ad annunciarlo – riferisce l’Osservatore Romano – è stato il cardinale arcivescovo di Cracovia, Stanisław Dziwisz, secondo quanto riportato da un comunicato del Catholic Pilgrim Office. Sull’evento, subito dopo l’annuncio dato a Rio de Janeiro da Papa Francesco, è stato attivato il sito krakow2016.com nel quale è possibile trovare tutte le informazioni utili per la preparazione della Giornata.

All’indirizzo www.krakow2016.com i giovani di tutto il mondo possono già trovare il sito web dedicato alla prossima edizione della Giornata Mondiale della Gioventù, che si terrà a Cracovia nel 2016.  Sul sito di internet i giovani troveranno tutte le informazioni utili sulla città di Giovanni Paolo II. La pagina web della GMG Cracovia 2016 è disponibile in sei lingue: polacco, inglese, spagnolo, francese, italiano e tedesco. Sono già disponibili tutte le informazioni sulla vita di Papa Giovanni Paolo II e sulla storia della città di Cracovia.  Inoltre sul sito internet si possono trovare le informazioni sui due più grandi santuari presenti: il santuario dedicato al beato Giovanni Paolo II e il santuario dedicato alla Divina Misericordia a Lagiewniki.  SuL sito web si trovano anche i dati storici fino ai tempi moderni dell’Arcidiocesi di Cracovia. Il sito è strutturato in una forma multimediale, con video e spot. I giovani possono trovare tutte le notizie dedicate alla GMG. Ovviamente il sito è connesso con i social network: Facebook, YouTube, Google, Flickr, Ask.

In questo momento i maggiori accessi al sito sono brasiliani. Al secondo posto ci sono i polacchi. Il sito sta già diventando popolare negli Stati Uniti, in Argentina e in Spagna.  Tra le persone che si sono collegate ci sono giovani di 117 paesi tra cui la Germania, la Slovacchia, l’Ucraina e la Repubblica Ceca, ma anche tali luoghi esotici come Macao, Mongolia e Thailandia. La maggior parte dei visitatori sono di Rio de Janeiro.

Il sito in italiano http://www.krakow2016.com/it/ 

Il sito in inglese http://www.krakow2016.com/en/ 

Il sito in francese http://www.krakow2016.com/fr/ 

Il sito in spagnolo http://www.krakow2016.com/es/ 

Il sito in tedesco http://www.krakow2016.com/de/ 

Il sito in polacco http://www.krakow2016.com/pl/

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome