5 brani musicali per ricordare Giovanni Paolo II. Dall’Emmanuel ad “Un Uomo venuto da molto lontano”. E poi Bignoli, Sapio e Matteucci

Come festeggiare il “nostro” Beato? Sicuramente unendosi in preghiera al Signore attraverso la Sua intercessione ed offrendo per la Sua e la “nostra” santità la Messa quotidiana di questo martedì. Ma Giovanni Paolo II ha accesso anche il cuore pulsante dell’arte, sia quella di artisti di fama internazionale, sia quella dei meno conosciuti, ma sempre validi musicisti ed autori. Come redazione abbiamo deciso in questo giorno che nella liturgia Giovanni Paolo II è festeggiato come Beato di riproporre alcune testimonianze che in questi anni hanno accompagnato le nostre giornate, e che ci hanno scaldato il cuore.

Partiamo senza dubbio, dalla famosa “Un uomo venuto da molto lontano” di Amedeo Minghi.

E poi “Non temere” Splendido canto scritto da Roberto Bignoli e dedicato a Giovanni Paolo II

“Emmanuel”, inno ufficiale della Giornata Mondiale della Gioventù, svoltasi a Roma, all’interno delle celebrazioni del Giubileo del 2000.

“Non Abbiate Paura” Brano che da il titolo all’omonimo CD dedicato a Giovanni Paolo II e la Divina Misericordia di Ferdy Sapio

“BGrazie Padre” canzone in omaggio a Santo Giovanni Paolo II parole e musica di Eric Matteucci

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome