Signore, nel silenzio di questo nuovo giorno che nasce, io vengo a chiederti sapienza, speranza e pace

Signore, nel silenzio di questo giorno che nasce, vengo a chiederti pace, sapienza e forza. Oggi voglio guardare il mondo con occhi pieni di amore; essere paziente, comprensivo, umile dolce e buono. Vedere, dietro le apparenze, i tuoi figli, come tu stesso li vedi, per poter così apprezzare la bontà di ognuno.

Gesu-amore-

Chiudi i miei orecchi alle mormorazioni, custodisci la mia lingua da ogni maldicenza; che in me ci siano solo pensieri che dicano bene. Voglio essere tanto bene intenzionato e giusto da far sentire la tua presenza a tutti quelli che mi avvicineranno.

Rivestimi della tua bontà, Signore, fa’ che durante questo giorno, io rifletta te.

goNewOne 001

Gesù, oggi, come ogni giorno, con i famigliari, con i colleghi, con gli amici, con coloro che semplicemente incontrerò, tu busserai alla mia porta. Aiutami a riconoscere la tua voce, e ad aprirti sempre, così che tu possa entrare nella mia vita e restare con me.

Amen




Redazione Papaboys

Ti é piaciuto l'articolo? Scrivi un tuo commento!

Letture consigliate (clicca sulla copertina, potrai acquistare a prezzi scontati!)

La Croce e la pace. Meditazioni spirituali di Papa Francesco
Cento giorni con Gesu
Indissolubile? Contributo al dibattito sui divorziati risposati

Una proposta

Commenti

Aggiungi il tuo commento