Visita a sorpresa in ospedale: Papa Francesco va a trovare Mons. Becciu

attesa_ospedaleIeri sera, poco prima delle 20, Francesco si è recato alle Molinette per salutare il Sostituto della Segreteria di Stato ricoverato per un malore

Fuori programma nella serata di ieri per Papa Francesco: una visita privata all’ospedale le Molinette, per salutare il Sostituto della Segreteria di Stato Angelo Becciu, ricoverato qualche ora prima per un «malore transitorio» di lieve entità. Becciu si era sentito male durante la messa della mattina in piazza Vittorio ed era stato portato al Pronto soccorso in ambulanza. Le sue condizioni non sono serie, sarà dimesso già nella mattinata di oggi e tornerà con il Pontefice a Roma questo pomeriggio al termine della visita torinese di Francesco.

Ieri sera, poco prima delle 20, alle Molinette è arrivato a sorpresa il Papa. Francesco ha deciso di passare a salutare il suo collaboratore per qualche minuto, prima della cena in arcivescovado. Così, appena rientrato nell’episcopio dove alloggia dopo l’incontro con i giovani in piazza Vittorio, il Pontefice ha avuto soltanto il tempo per cambiare macchina. Lasciata la papamobile si è infilato nel Doblò color grigio scuro, e con una piccola scorta di gendarmi vaticani e di polizia è ripartito per l’ospedale.

Alle Molinette è entrato attraverso l’ingresso pedonale che usano tutti i visitatori e si è presentato al reparto Rianimazione. «Stava benissimo – ha raccontato Francesco Enrichens, capo dipartimento del Dea della Città della Salute (di cui le Molinette fanno parte) – ed è arrivato mentre stavamo facendo un briefing su monsignor Angelo Becciu». Francesco si è intrattenuto con il personale del reparto, ha salutato uno ad uno medici e infermieri, quindi ha visitato per pochi minuti l’arcivescovo Sostituto della Segreteria di Stato.

di Andrea Tornielli per Vatican Insider

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome