Home Diocesis PAPABOYS VENETO Veneto, espulso imam estremista

Veneto, espulso imam estremista

Pubblicità

Veneto, espulso imam estremistaPredicava l’islam radicale ai bambini, aveva frequentazioni poco raccomandabili con soggetti, in Italia e all’estero, dediti al fondamentalismo. Nulla a che vedere con il terrorismo, come precisano in questura a Vicenza, ma per motivi di sicurezza e ordine pubblico è stato espulso. Un atto preventivo. «Ascoltare musica e utilizzare strumenti musicali è peccato», ripeteva Sofiane Mezzereg, algerino di 36 anni, imam della moschea di Schio, ai bambini e ai ragazzi durante le lezioni coraniche. Accade così che tre di quei bimbi, in quinta elementare, si tappino le orecchie durante una lezione di educazione musicale. La maestra, sorpresa, prova a chiedere e viene a conoscere il risvolto. Segnala l’accaduto a chi di dovere e scattano altre indagini, di Digos insieme ai Carabinieri, e si scopre che quell’imam frequenta ambienti poco raccomandabili. 

Pubblicità

L’altro ieri Mezzereg è stato fermato a Civitavecchia, di ritorno dalle vacanze con moglie e tre figli, e gli è stata consegnato il foglio di espulsione, per decisione del ministro dell’Interno, Angelino Alfano. Che così spiega: «In Italia si può pregare liberamente e noi sappiamo distinguere chi prega da chi spara. Nessuno, però, può predicare violenza e odio. Per questo, ho espulso l’imam di Schio». Durante le indagini è emerso che l’algerino manteneva strette relazioni con esponenti del mondo islamico di orientamento «marcatamente radicale», soggetti – è stato spiegato ieri dal questore Gaetano Giampietro e dal dirigente della Digos, Nevio di Vincenzo – dediti «alla promozione di principi originari dell’Islam e alla diffusione dell’ideologia salafita». Incontri anche diretti che l’algerino avrebbe avuto soprattutto fuori dei confini del Veneto e all’estero, in particolare in Francia. Il capo della Questura ha tenuto a precisare che «il caso è isolato» e che, comunque, non si configurano ipotesi di terrorismo. 

L’algerino è in Italia dal 2002, prima a Udine, come imam, e poi a Vicenza da due anni. Proveniente da Tunisi a bordo di una motonave, a Civitavecchia è stato sottoposto ai controlli di frontiera, gli è stata notificata l’espulsione e, quindi, reimbarcato sulla stessa motonave. Per dieci anni non potrà rientrare in Italia, pena la reclusione da uno a quattro anni. Con lui c’erano anche la moglie e i tre figlioletti: la donna, pur potendo restare in Italia con i bambini in quanto non colpita dal provvedimento, ha preferito tornare in patria con il marito. 
Le indagini hanno rilevato che l’uomo sollecitava i piccoli ad assumere comportamenti palesemente ostili verso la cultura occidentale e a manifestare il desiderio di poter compiere in futuro anche gesti eclatanti, pure violenti e con l’uso delle armi, una volta diventati adulti. «Chi predica e pratica l’intolleranza o la violenza, in Veneto non trova posto – ha commentato il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia – chi cerca e chiede una reale integrazione, basata sulla reciprocità, la trova da anni e continuerà a trovarla, come dimostrano i 517.000 stranieri residenti e perfettamente integrati. La cacciata di questo imam irrispettoso e prepotente era un atto doveroso che condivido in pieno».

Pubblicità

Di Francesco Dal Mas per Avvenire

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,746FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Madonna del Miracolo

La Supplica alla Madonna della Miracolo per chiedere la sua potente...

Recita la Supplica alla Madonna della Miracolo La bellissima preghiera alla Madonna della Medaglia Miracolosa... ECCO IL TESTO: O Vergine Immacolata, eccoci qui prostrati davanti a Te,...