Pubblicità
HomeNewsHumanitas et WebVenerdì 5 dicembre – Se non entro in te sono senza luce

Venerdì 5 dicembre – Se non entro in te sono senza luce

venerdì 5 dicembre – Se non entro in te sono senza luceMentre Gesù si allontanava di là, due ciechi lo seguivano urlando: «Figlio di Davide, abbi pietà di noi». Entrato in casa, i ciechi gli si accostarono, e Gesù disse loro: «Credete voi che io possa fare questo?». Gli risposero: «Sì, o Signore!». Allora toccò loro gli occhi e disse: «Sia fatto a voi secondo la vostra fede». E si aprirono loro gli occhi. Quindi Gesù li ammonì dicendo: «Badate che nessuno lo sappia!». Ma essi, appena usciti, ne sparsero la fama in tutta quella regione. Matteo 9,27-31.

C’è una fede che apre gli occhi.
C’è una fede che fa riconoscere chi passa, senza vederlo.
C’è una fede che chiede pietà.
C’è una fede che ti fa avvicinare a tentoni perché quello che non vedi con gli occhi puoi vederlo con le mani.
C’è una fede che disobbedisce.
C’è una fede che non ce la fa a tenere la bocca chiusa.
Perché è una fede che si chiama amore.
È la fede di chi ama.
E l’amore vede da cieco.
E l’amore parla anche a bocca chiusa.

Quando ci sei tu.
Anche se solo mi passi vicino.
Anche se non sei venuto per me.
Anche se te ne stai andando.
Io ti seguo.
Io grido.
Come quei ciechi.
Ciechi, ma sanno che sei passato.
Lasci una scia.
Un odore, un sapore.
Che è quello di chi ama con la vita.
E quando ti passa accanto la vita, la vedi anche se sei cieco.
Io ti seguo.
Io grido.
Abbi pietà di me, amore mio.
Abbi pietà.
Girati.
Credo che tu possa dare la vista a loro.
Credo, perché lo so, perché ce l’ ho, che tu possa darmi la tua vita.
Apri i loro occhi.
Ti amano.
Apri le tue braccia.
Ti amo.

Amore mio, ancora.
Chiedi ancora.
Quanta fede ho?
Tanta da seguirti al buio.
Tanta da sentirti che mi passi dietro.
Tanta da urlare il tuo nome.
Quanta fede ho?
Tanta da chiederti amore davanti a tutti.
Tanta da spalancarmi gli occhi.
Da spalancare la bocca.
Da far parlare il cuore.
E tutta la regione lo sa.
Tutto il mondo lo sa.
Non posso far tacere gli occhi.
Gli occhi spalancati su di te.

Voglio entrare in casa con te.
Ho bisogno di riparo.
Sono senza luce.
Sono senza casa.
Se non entro in te.
Se no sto con te.
Se non ti parlo.
Pietà
Amore.
Misericordia.
In quanti modi sai amarmi?
In quanti modi sai essere luce?
Ti amo da morire.
Ti credo da morire.
Ti amo da vivere.
Ti credo da vivere.

Si apre tutto.
Occhi che ti bevono.
Si apre tutto

Di Don Mauro Leonardi

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,021FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

claudia.koll.testimonianza

Claudia Koll: ‘Il Maligno voleva uccidermi ma Dio mi ha salvata!’

Ancora una testimonianza forte proposta da Claudia Koll. Le sue parole fanno veramente riflettere, giudicate voi. Nonostante i molti contestatori protestanti, Claudia Koll è ammirevole...