Pubblicità
HomeTrending NowVangelo: 'Vegliate perché abbiate la forza di sfuggire a..'. Lettura e Commento...

Vangelo: ‘Vegliate perché abbiate la forza di sfuggire a..’. Lettura e Commento alla Parola di Sabato 27 novembre 2021

Il Vangelo del giorno: Sabato, 27 novembre 2021

Lettura e commento al Vangelo di oggi – Lc 21,34-36: “Vegliate, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere.”

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:
«State attenti a voi stessi, che i vostri cuori non si appesantiscano in dissipazioni, ubriachezze e affanni della vita e che quel giorno non vi piombi addosso all’improvviso; come un laccio infatti esso si abbatterà sopra tutti coloro che abitano sulla faccia di tutta la terra.
Vegliate in ogni momento pregando, perché abbiate la forza di sfuggire a tutto ciò che sta per accadere e di comparire davanti al Figlio dell’uomo».

Parola del Signore

Il Vangelo di oggi, 27 novembre 2021
Il Vangelo di oggi, 27 novembre 2021 – Foto di Pedro Ivo Pereira Vieira Pedin da Pixabay

Commento a cura di Paolo Curtaz

Viene il Signore Gesù. Maranatah! Con questa grande invocazione chiudiamo l’anno liturgico per iniziare l’avvento, leggendo il vangelo di Marco. Ma abbiamo ancora il tempo per un ultimo appello, un grido di speranza, una raccomandazione rivolta a tutti noi: vigiliamo su noi stessi! Perché il tratto di strada da compiere per raggiungere la pienezza è ancora lungo e potremmo appesantire il nostro cuore. Che immagine densa e inquietante quella del cuore pesante? Un’anima che non sa più alzarsi in volo, che non riesce più ad essere leggera per raggiungere il cuore di Dio.

LEGGI ANCHE: Esiste veramente il Paradiso? Risponde Papa Francesco: ‘Saremo pieni di gioia’

E come questo accade? A causa delle dissipazione, se ci lasciamo “mangiare” dalle persone, se non abbiamo un centro che lega tutte le nostre scelte. Le dissipazioni che ci impediscono di avere un’unità, di essere “monaci” cioè indirizzati all’Unico. A causa delle ubriachezze, il paese dei balocchi che il nostro mondo, disonesto, ci prospetta come la soluzione di tutti i nostri problemi, come se la soluzione fosse lo stordimento continuo. A causa degli affanni della vita che occupano ogni spazio e ci impediscono di guardare in alto. Vigiliamo!

Commento a cura di don Alessandro Farano

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,164FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Francesco benedice la Cappellina

Papa Francesco visita a sorpresa la comunità fondata da Suor Elvira...

Un'altra sorpresa del Papa: va alla Comunità Cenacolo di Roma. “Non avere paura delle proprie miserie” Francesco visita la «casa» della fraternità Buon Samaritano. Ascolta...