Pubblicità
HomeTrending NowVangelo: 'Pregate senza stancarvi..'. Lettura e Commento alla Parola di Sabato 13...

Vangelo: ‘Pregate senza stancarvi..’. Lettura e Commento alla Parola di Sabato 13 novembre 2021

Il Vangelo di oggi: Sabato, 13 novembre 2021

Lettura e commento al Vangelo di oggi – Lc 18,1-8: “Dio farà giustizia ai suoi eletti che gridano verso di lui.”

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quel tempo, Gesù diceva ai suoi discepoli una parabola sulla necessità di pregare sempre, senza stancarsi mai:
«In una città viveva un giudice, che non temeva Dio né aveva riguardo per alcuno. In quella città c’era anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: “Fammi giustizia contro il mio avversario”.
Per un po’ di tempo egli non volle; ma poi disse tra sé: “Anche se non temo Dio e non ho riguardo per alcuno, dato che questa vedova mi dà tanto fastidio, le farò giustizia perché non venga continuamente a importunarmi”».
E il Signore soggiunse: «Ascoltate ciò che dice il giudice disonesto. E Dio non farà forse giustizia ai suoi eletti, che gridano giorno e notte verso di lui? Li farà forse aspettare a lungo? Io vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio dell’uomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?».

Parola del Signore

Vangelo, 13 Novembre 2021
Vangelo, 13 Novembre 2021 – Foto di luistmunoz da Pixabay

Commento a cura di Paolo Curtaz

Il giudice della parabola non è Dio, non scherziamo, ma il mondo insensibile alla legittime richieste della vedova, vedova che è la sposa di Cristo, la Chiesa. Luca scrive il suo vangelo quando le comunità cristiane nascenti sono travolte dalla follia dell’Imperatore che chiede di essere venerato come un Dio, e sono sconfortate e scoraggiate.

E Gesù dice a loro e a noi: continuate a pregare, tenete legato il filo che vi unisce all’interiorità. E tanto più il mondo sbraita e si agita tanto più siamo chiamati a dimorare, a insistere, a tenere duro. Siamo chiamati a insistere. Non per convincere Dio, ma per convertire il nostro cuore.

LEGGI ANCHE: Preghiera ‘potentissima’ di guarigione e liberazione del cardinale Comastri: ti commuoverai

Insistere per purificare il nostro cuore e scoprire che Dio non è un giudice, né giusto né ingiusto, ma un padre tenerissimo. Insistere non per cambiare radicalmente le cose, neppure per cambiare noi stessi, ma per vedere nel mondo il cuore di Dio che pulsa.

Insistere nella battaglia che, quotidianamente, dobbiamo affrontare, come Mosè che prega per vincere. Viviamo in questo mondo anche se non siamo di questo mondo. Teniamo duro, sempre!

Video commento di don Marco Scandelli

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,157FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Novena all'Immacolata Concezione. Inizia questo lunedì 29 novembre 2021, la potente preghiera per chiedere grazie

Novena all’Immacolata Concezione. Inizia questo lunedì 29 novembre 2021, la potente...

La Novena all'Immacolata Concezione introduce il mese di dicembre, che ci porterà alla Festa dell'8 dicembre e poi diretti dentro il tempo di Avvento...