Pubblicità
HomeVerbum DominiVangelo: 'Lo chiamerai Gesù..'. Lettura e Commento alla Parola di Mercoledì 8...

Vangelo: ‘Lo chiamerai Gesù..’. Lettura e Commento alla Parola di Mercoledì 8 Settembre 2021

Il Vangelo del giorno: Mercoledì, 8 Settembre 2021

Lettura e Commento al Vangelo: “Il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo”

Dal Vangelo secondo Matteo

Così fu generato Gesù Cristo: sua madre Maria, essendo promessa sposa di Giuseppe, prima che andassero a vivere insieme si trovò incinta per opera dello Spirito Santo. Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto.
Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo; ella darà alla luce un figlio e tu lo chiamerai Gesù: egli infatti salverà il suo popolo dai suoi peccati».
Tutto questo è avvenuto perché si compisse ciò che era stato detto dal Signore per mezzo del profeta: «Ecco, la vergine concepirà e darà alla luce un figlio: a lui sarà dato il nome di Emmanuele», che significa Dio con noi.

Parola del Signore

Vangelo del giorno: 8 Settembre 2021
Vangelo del giorno: 8 Settembre 2021 – Foto di congerdesign da Pixabay

Commento a cura di Paolo Curtaz

Oggi celebriamo la festa della Natività di Maria, il suo compleanno! Insieme a Giovanni Battista che è l’unico santo di cui si celebra la nascita e la morte. In questo caso è la gioia della comunità cristiana che vede nell’aurora l’indizio di una splendida giornata! Maria è la prima fra i credenti, la prima discepola.

Come scrive magnificamente sant’Agostino commentando l’annunciazione, dovette concepire il figlio prima nella fede e poi nella carne. Maria ha accolto l’inaudito di Dio, ha creduto che l’infinito potesse comprimersi nel suo grembo e così è accaduto.

LEGGI ANCHE: Le ‘potenti’ Sette Invocazioni alla Madonna di Fatima da recitare per ricevere grazie..

Dopo un inizio difficile, da profughi in Egitto, lei e Giuseppe hanno vissuto una lunga vita nell’attesa, in una quotidianità fatta di piccoli gesti. Quanti pensieri hanno attraversato la mente di Maria davanti a questo bambino che cresceva! Quanta fede nel credere che in quel bambino, cui stava insegnando a camminare, si celasse il Creatore dell’universo! Eppure Maria ha cresciuto questo figlio che era un mistero insondabile per chiunque.

E ha creduto anche quando è partito per la missione, tagliando i ponti. E ha creduto anche quando le cose andavano male, fino alla croce. Il buon giorno si vede dall’aurora..

Video-Commento di Don Alessandro Farano

 

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,038FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Tre giorni prima di morire Padre Pio apparve a Mamma Natuzza...

25Tre giorni prima di Morire Padre Pio sa che deve portare un messaggio speciale ad una persona molto speciale; Mamma Natuzza. Il messaggio che Padre...