Home Trending Now Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Lunedì, 18 Gennaio 2021: 'Lo...

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Lunedì, 18 Gennaio 2021: ‘Lo sposo è con loro..’

Vangelo del giorno: Domenica, 18 Gennaio 2021

Lettura e commento al Vangelo di oggi, Lunedì 18 Gennaio 2021 – Mc 2,18-22: “Lo sposo è con loro.”

+ Dal Vangelo secondo Marco

In quel tempo, i discepoli di Giovanni e i farisei stavano facendo un digiuno. Vennero da Gesù e gli dissero: «Perché i discepoli di Giovanni e i discepoli dei farisei digiunano, mentre i tuoi discepoli non digiunano?».
Gesù disse loro: «Possono forse digiunare gli invitati a nozze, quando lo sposo è con loro? Finché hanno lo sposo con loro, non possono digiunare. Ma verranno giorni quando lo sposo sarà loro tolto: allora, in quel giorno, digiuneranno.
Nessuno cuce un pezzo di stoffa grezza su un vestito vecchio; altrimenti il rattoppo nuovo porta via qualcosa alla stoffa vecchia e lo strappo diventa peggiore. E nessuno versa vino nuovo in otri vecchi, altrimenti il vino spaccherà gli otri, e si perdono vino e otri. Ma vino nuovo in otri nuovi!».

Parola del Signore

LEGGI: Supplica alla Madonna del Miracolo per chiedere la sua potente intercessione

Vangelo di oggi, 18 Gennaio 2021
Vangelo di oggi, 18 Gennaio 2021 (24emilia.com)

Commento a cura di Paolo Curtaz

Perché i tuoi discepoli non digiunano? La terza domanda posta dai farisei a Gesù nasconde un’accusa di poca devozione da parte di Gesù e dei suoi discepoli, altrove accusati di essere dei mangioni e dei beoni. I farisei, che digiunano spesso, hanno un’idea ben precisa di religiosità: il pio israelita, il devoto, rispetta con puntiglio ogni norma della Legge, vive con timore e rispetto la propria vita e si nega ogni eccesso. Ancora oggi molti hanno questa idea: la persona devota è mortificata e penitente, compassata e seriosa.

LEGGI ANCHE: Tre preghiere alla Vergine Maria di Giovanni Paolo II che non conoscevi da recitare oggi

Gesù è accusato di essere poco devoto (fa ridere la cosa!), poco religioso, perché non rientra nell’idea di devozione che hanno i farisei. Gesù replica: esiste una dimensione gioiosa e giocosa della fede e della vita, l’incontro con Dio non è la partecipazione ad un funerale ma ad una bella festa di nozze…

Se dimentichiamo questa dimensione tradiamo la visione biblica di Dio. Le parole di Gesù sono attuali e vere: stiamo attenti anche noi a non caricarci di inutili devozioni che servono solo a gratificare il nostro orgoglio spirituale. Seguiamo, piuttosto, le equilibrate proposte che ci fa la Chiesa.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,992FansLike
20,854FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Santa Rita

Oggi, 25 febbraio 2021, è il 4° dei 15 giovedì di...

Oggi, 25 febbraio 2021, è il 4° dei 15 giovedì di Santa Rita. Supplica per famiglie e sofferenti e casi impossibili I 15 Giovedì di...