Home Trending Now Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Giovedì 7 Gennaio 2021: 'Il...

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Giovedì 7 Gennaio 2021: ‘Il regno dei cieli è vicino..’

Vangelo del giorno: Giovedì, 7 Gennaio 2021

Commento al Vangelo del 7 Gennaio 2021 – Mt 4,12-17.23-25: “Il regno dei cieli è vicino.”

+ Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, quando Gesù seppe che Giovanni era stato arrestato, si ritirò nella Galilea, lasciò Nàzaret e andò ad abitare a Cafàrnao, sulla riva del mare, nel territorio di Zàbulon e di Nèftali, perché si compisse ciò che era stato detto per mezzo del profeta Isaìa:
«Terra di Zàbulon e terra di Nèftali,
sulla via del mare, oltre il Giordano,
Galilea delle genti!
Il popolo che abitava nelle tenebre
vide una grande luce,
per quelli che abitavano in regione e ombra di morte
una luce è sorta».
Da allora Gesù cominciò a predicare e a dire: «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino».
Gesù percorreva tutta la Galilea, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni sorta di malattie e di infermità nel popolo. La sua fama si diffuse per tutta la Siria e conducevano a lui tutti i malati, tormentati da varie malattie e dolori, indemoniati, epilettici e paralitici; ed egli li guarì. Grandi folle cominciarono a seguirlo dalla Galilea, dalla Decàpoli, da Gerusalemme, dalla Giudea e da oltre il Giordano.

Parola del Signore

LEGGI: Carlo Acutis. Il beato predisse la sua fine: ‘Sono destinato a morire’

Vangelo di oggi, 7 Gennaio 2021
Vangelo di oggi, 7 Gennaio 2021 (vocecontrocorrente.it)

Commento a cura di Paolo Curtaz

Come reagiamo davanti ad una avversità? Un pericolo imminente, una disgrazia? È normale fuggire, cercare riparo, rinchiudersi in se stessi, darsi del tempo per rifiatare e riprendere il bandolo della matassa. Non così per Gesù.

Deve fuggire dal Giordano perché il Battista è stato arrestato e, invece di tornare a casa, punta diritto verso i confini di Israele, verso la Siria, nei territori di Israele che furono i primi a cadere, sette secoli prima, sotto l’invasione assira. Luoghi perduti, per i puristi di Gerusalemme, destinati all’oblio che, invece, diventano i primi luoghi dell’annuncio del Regno.

Da lì il Signore parte per annunciare che il Regno di Dio si è avvicinato, proprio dai confini.

LEGGI ANCHE: La Madonna ci invita a fidarci di Lei: ‘Lasciate a me le vostre difficoltà’

E noi, da quali confini dobbiamo partire per seguire il Signore? Quali sono diventati, oggi, nel nostro quartiere, nelle nostre città, i confini abbandonati da tutti che necessitano la presenza credibili di testimoni del Regno?

Non facciamo diventare le nostre comunità dei fortini arroccati nelle proprie posizioni, ma imitiamo il Maestro: davanti alle difficoltà non esitiamo ad uscire dalle nostre consuetudini per rendere presente il vangelo là dove abitano le tenebre!

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

306,046FansLike
20,431FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Preghiera per una grazia alla Vergine Maria

Ogni Giorno Una Lode a Maria, 19 gennaio 2021. Madre della...

Ogni Giorno Una Lode a Maria, 19 gennaio 2021. Madre della fede, raduna i fratelli dispersi O Maria, madre della fede, raduna i fratelli dispersi....