Pubblicità
HomeVerbum DominiVangelo. Lettura e Commento alla Parola di Giovedì 13 Maggio 2021: 'Voi...

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola di Giovedì 13 Maggio 2021: ‘Voi sarete nella tristezza..’

Vangelo del giorno: Giovedì 13 Maggio 2021

Lettura e commento al Vangelo: Gv 16,16-20 – “Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia…”

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

In quel tempo, disse Gesù ai suoi discepoli: «Un poco e non mi vedrete più; un poco ancora e mi vedrete».
Allora alcuni dei suoi discepoli dissero tra loro: «Che cos’è questo che ci dice: “Un poco e non mi vedrete; un poco ancora e mi vedrete”, e: “Io me ne vado al Padre”?». Dicevano perciò: «Che cos’è questo “un poco”, di cui parla? Non comprendiamo quello che vuol dire».
Gesù capì che volevano interrogarlo e disse loro: «State indagando tra voi perché ho detto: “Un poco e non mi vedrete; un poco ancora e mi vedrete”? In verità, in verità io vi dico: voi piangerete e gemerete, ma il mondo si rallegrerà. Voi sarete nella tristezza, ma la vostra tristezza si cambierà in gioia».

Parola del Signore

Vangelo del giorno: Giovedì 13 Maggio 2021
Vangelo del giorno: Giovedì 13 Maggio 2021 – Foto di lbrownstone da Pixabay

Commento a cura di Paolo Curtaz

Non deve essere stata una gran giornata, quella dei discepoli. Ignari di quanto sta per succedere, hanno seguito il Maestro dopo l’ultima cena ed ora, nei pressi del Getsemani, ascoltano la sua lunga riflessione che riassume la sua visione delle cose e rivela il suo stato d’animo. Hanno raggiunto le vette sentendolo parlare di un amore che scaturisce dal Padre. Hanno ascoltato, sbigottiti, quando ha parlato di odio proveniente dal mondo. Si sono rasserenati per qualche istante quando ha promesso loro il Paraclito, l’avvocato difensore.

Mi immagino lo stato d’animo dei Dodici, travolti dalle parole del Signore, storditi dall’intensità del suo discorso. Ma non è finita. Anzi, il colpo deve ancora arrivare: Gesù dice che a breve piangeranno. Di cosa sta parlando?

LEGGI ANCHE: La preghiera da recitare appena alzati a San Benedetto da Norcia per ottenere una grazia…

Resto sempre allibito davanti a queste parole che indicano quanto gli apostoli non avessero capito nulla della situazione.

Solo Giuda aveva capito e, dal suo discutibile punto di vista, cercato una soluzione al momento.

È solo, Gesù. Solo davanti alla sua morte, ma trova ancora la forza e il tempo per rassicurare i suoi. Il loro pianto si trasformerà in gioia.

La casa di Maria: le piscine di Lourdes

Per iscriverti gratuitamente al canale YouTube della redazionehttps://bit.ly/2XxvSRx ricordati di mettere il tuo ‘like’ al video, condividerlo con gli amici ed attivare le notifiche per essere aggiornato in tempo reale sulle prossime pubblicazioni.

Non dimenticare di iscriverti al canale (è gratuito) ed attivare le notifiche

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,935FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

‘Coroncina all’Angelo Custode’ in compagnia di Papa Francesco. Preghiera della sera, 20 giugno 2021

‘Coroncina all’Angelo Custode’ in compagnia di Papa Francesco. Preghiera della sera,...

Una preghiera bellissima che recitiamo questa sera, 20giugno 2021, come preghiera per prepararci a chiudere la giornata, in compagnia di Papa Francesco. La coroncina all’Angelo...