Vai verso te stesso

Quando Abramo riceve la chiamata del Signore viene spinto ad un cambiamento radicale. “Vattene dalla tua terra…” Nella versione ebraica originale il significato autentico è “Vai per te stesso…”, Lech lechà.  Cioè rientra in te stesso perché soltanto lì troverai il tesoro che cerchi, il senso che dà motivazione, la passione che spinge a lottare. La vocazione è sempre un rientrare in se stessi per poi uscire da se verso la terra promessa. Ad ognuno di noi il Signore promette una terra, una missione da svolgere. Se non torno in me stesso cercherò sempre e soltanto fuori quello che mi soddisfa ma invano. Cercherò senza trovare come la sposa del cantico dei cantici, mentre in Signore per bocca di sant’Agostino ci dice che dentro in noi si lascia trovare. Nella trama nascosta della nostra vita sbagliata, nei sogni, nei desideri, nei valori, negli affetti. “Vai verso te stesso…” per uscire veramente dalla menzogna e dell’anonimato e vivere la vita in pienezza così come il Signore ha pensato per te. Abramo sapeva cosa lasciava ma non conosceva la meta precisa dove arrivare, però si fidava del Signore. Se Lui parla, se Lui manda, saprà anche Lui dove condurre il suo servo. di Roberto Oliva

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome