Home News Sancta Sedes Uscita a sorpresa di Papa Francesco dal Vaticano: visita ad alcune suore...

Uscita a sorpresa di Papa Francesco dal Vaticano: visita ad alcune suore ammalate e preghiera sulla reliquia di Giovanni Paolo II

Uscita a sorpresa di Papa Francesco dal Vaticano: visita ad alcune suore e preghiera sulla reliquia di Giovanni Paolo II

Uscita domenicale a sorpresa per Papa Francesco che, nel pomeriggio del 28 luglio, ha lasciato il Vaticano per recarsi in visita alla casa religiosa Regina Mundi, delle Figlie della carità di san Vincenzo de’ Paoli.

Il Pontefice ha voluto portare il proprio personale saluto a suor Maria Mucci, che per molti anni ha prestato servizio alla Domus Santa Marta ed ora è ricoverata nell’infermeria della casa provinciale delle vincenziane.

La settantaquatrenne suor Maria, raccontano le consorelle, è una vera propria istituzione a Santa Marta, dove aveva cominciato a prestare servizio prima ancora di prendere i voti. «Ultimamente, si occupava della cucina, ed era orgogliosa di poter personalmente provvedere alle verdure per il Santo Padre», confida all’Osservatore Romano la consorella suor Stefania.

A ottobre si è dovuta sottoporre a un delicato intervento chirurgico e oggi è ancora costretta a un periodo di convalescenza. Alla Domus oltre l’impegno di suor Maria nelle attività pratiche, si ricorda «anche la sua intensa presenza di preghiera». Un carattere umanamente generoso rivelato da un dettaglio emerso dopo la visita di Francesco.


Raccontando emozionata i momenti in cui ha salutato il Pontefice, suor Maria ha detto: «Ma guarda! La mia malattia ha fatto contente tutte le sorelle di casa Regina Mundi che hanno potuto incontrare il Papa!».

Durante la sosta in via Albergotti – riferisce l’Osservatore Romano di oggi, a Boccea, il Pontefice ha potuto anche contemplare la reliquia della maglietta macchiata di sangue di san Giovanni Paolo II, che è stata donata alle suore quando Papa Wojtyła fu portato al Policlinico Gemelli subito dopo l’attentato, e al termine della visita ha benedetto le suore, i dipendenti e gli ospiti della casa.

Il Papa ha incontrato un gruppo di fedeli di Papua Nuova Guinea

Un “frammento” di Oceania in Vaticano, con i colori e i suoni di terre lontane: nella mattina di martedì 30 luglio, Papa Francesco ha infatti accolto a casa Santa Marta un pellegrinaggio di fedeli giunto da Papua Nuova Guinea.

Il gruppo, composto in prevalenza da donne, era accompagnato da padre Martín Prado, missionario dell’Istituto del Verbo Incarnato (Ive) e loro parroco nella diocesi di Vanimo. I pellegrini indossavano abiti con i colori della bandiera nazionale, su cui sono riprodotti l’uccello del paradiso e la costellazione della croce del sud. Al termine dell’incontro, durante il quale hanno parlato della situazione nel paese e intonato canti tradizionali, il Pontefice ha impartito loro la benedizione.


Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus rende difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,884FansLike
17,259FollowersFollow
9,628FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Santa Faustina

Gesù, io confido in Te! Recita la Coroncina della Misericordia. Giovedì,...

Recitiamo insieme la Coroncina della Misericordia https://youtu.be/HIIwBroVsKY Gesù è apparso a Santa Maria Faustina Kowalska, religiosa polacca (1905-1938), e le ha chiesto di far conoscere la...