Pubblicità
HomeNewsCorpus et SalusUnitalsi Napoli, oggi 'a caccia di sorrisi' sul lungomare

Unitalsi Napoli, oggi ‘a caccia di sorrisi’ sul lungomare

manifesto-a-caccia-di-sorrisiINCLUSIONE – Il lungo mare di Napoli si è trasformato oggi in un terreno di gioco. Rotonda Diaz ospita, infatti, l’urban game “A caccia di sorrisi”. Una grande caccia al tesoro, moderna e tecnologica. La manifestazione, entrata nel programma ufficiale del Forum delle Culture Napoli e Campania, è organizzata dall’Unitalsi, tra le iniziative connesse alla festa di San Gennaro, patrono della diocesi di Napoli, che si è celebrata ieri. “Giocarsi l’inclusione – spiegano all’Unitalsi – significa impegnarsi a rimuovere quelle forme di ‘esclusione’ sociale con cui le persone con disabilità vivono la vita quotidiana. ‘Includere’ significa sentirsi parte di un tutto ove la crescita di ciascuno è possibile solo nel dialogo tra le differenze”. La caccia al tesoro diventa un’occasione per “divertirci con amore, con gioia, senza differenze, senza barriere”, dicono all’Unitalsi, che “ha una missione semplice che si nutre del desiderio di vivere il Vangelo nella quotidianità e vuole dare un contributo fondamentale per costruire una società dove ci sia spazio per l’incontro con l’altro”. I concorrenti alla caccia al tesoro dovranno sostenere prove che riguarderanno registrazioni di video e foto, reperimento di oggetti e simulazioni di film.  Fonte: Agensir

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
9,972FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Il Vangelo del giorno: Venerdì, 6 Agosto 2021

Vangelo. Lettura e Commento alla Parola della Trasfigurazione, 6 Agosto 2021:...

Il Vangelo del giorno: Venerdì, 6 Agosto 2021 Commento al Vangelo - Mc 9,2-10: "Questi è il Figlio mio, l'amato." + Dal Vangelo secondo Marco In quel...