Home News Res Publica et Societas Una storia incredibile e disumana. Grazie a Dio a lieto fine. Firenze,...

Una storia incredibile e disumana. Grazie a Dio a lieto fine. Firenze, sposa bambina segregata in casa per 4 anni

Una bambina di tredici anni promessa in sposa dal padre a un connazionale residente in Francia, per 15 mila euro, e per questo segregata in casa per quattro anni. E’ accaduto a una ragazzina, oggi 17 enne, che vive nella periferia nord di Firenze.

Il padre, originario dell’Est Europa, è stato arrestato e la figlia si trova adesso in un centro protetto. La ragazzina è riuscita a chiedere aiuto ad un coetaneo che vive in Sicilia e con cui era in contatto attraverso una chat sul cellulare.
A ricostruire la drammatica storia la squadra mobile della polizia di Firenze. L’accordo stipulato dal padre prevedeva il pagamento di 15 mila euro, 4 mila dei quali furono versati come acconto quando la famiglia del futuro sposo si recò in Italia. Fu proprio in quell’occasione che fu stabilito che la ragazzina, oltre a rimanere vergine, avrebbe dovuto dimagrire e imparare a fare le faccende domestiche.




La ragazzina, in tutti questi anni, è quindi potuta uscire di casa soltanto poche volte, per fare la spesa e accompagnata da un parente.




Fonte www.redattoresociale.it

Sostieni Papaboys 3.0

Anche se l’emergenza Coronavirus ha reso difficile il lavoro per tutti, abbiamo attivato a nostre spese la modalità di smart working (lavoro da remoto) per stare vicino ad ognuno di voi, senza avere limitazioni di pubblicazione, con informazione e speranza, come ogni giorno, da 10 anni. CI PUOI DARE UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,925FansLike
17,749FollowersFollow
9,718FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Quando Padre Amorth raccontò di un potente esorcismo realizzato da Benedetto...

L’attuale Papa emerito era ai tempi della stesura del rituale «ad interim» uno dei membri della commissione cardinalizia incaricata di scrivere il testo. Egli è...