Home News Res Publica et Societas Una madre ha ucciso 2 figli con iniezione letale e si è...

Una madre ha ucciso 2 figli con iniezione letale e si è tolta la vita

Una madre ha ucciso i 2 figli con una iniezione letale e si è tolta la vita a Aymavilles, vicino ad Aosta

La donna ha lasciato due lettere prima di uccidere i bambini di 7 e 9 anni. Una vicina ha dichiarato: “Si sentivano rumori ed urla”

Sono stati prima sedati e poi uccisi con un’iniezione letale di potassio i due bambini morti ieri sera a ad Aymavilles (Aosta), Nissen di 7 anni e Vivien, di 9 anni. A somministrare la sostanza, che viene utilizzata per le esecuzioni negli Stati Uniti, è stata la madre Marisa Charrere, infermiera nel reparto di cardiologia dell’Ospedale Parini di Aosta. La conferma dell’esatta causa del decesso si avrà solo dopo gli esami tossicologici.  Prima di uccidere i due figli, Marisa Charrère ha scritto due lettere, trovate in casa, nelle quali si doleva del peso insopportabile delle avversità della vita.

L’esterno dell’abitazione dove una donna di 48 anni, Marisa Charrère, ha ucciso – in base ai primi rilievi della polizia – i figli di 7 e 9 anni e poi si è tolta la vita. E’ accaduto nella notte in un’abitazione nel centro di Aymavilles, paese a pochi chilometri da Aosta, 16 novembre 2018. ANSA/PRONESTI

 

Le forze dell’ordine sono state allertate dal marito della donna e padre dei due bambini, Osvaldo Empereur, dopo il suo rientro a casa verso mezzanotte. L’uomo ha avuto una crisi di nervi dopo la tragedia ed è stato ricoverato in psichiatria. La madre di Marisa Charrere ha avuto un malore ed anche lei è stata condotta in ospedale.

“Poco prima della mezzanotte ho sentito un rumore di sedie, poi delle urla. Quindi il silenzio. Pensavo che giocassero, chi avrebbe mai immaginato quello stava succedendo. Osvaldo è rientrato a casa poco più tardi”, racconta Rita, madre di Simone Reitano, vicino di casa della famiglia Empeurer. “Osvaldo, il marito, dopo essere entrato in casa, ha visto la scena – ricorda – e poi è uscito. Mi ha detto ‘Marisa, Marisa ha ammazzato i figli e si è ammazzata lei!’ Non riuscivano a portarlo via”.

“Non se lei fosse depressa, non ha mai dato avvisaglie. Non li ho mai sentiti litigare” afferma Simone Reitano, vicino di casa. “Era una famiglia modello, affiatatissima. Mai uno screzio. I bambini giocavano spesso qui in cortile, con la bici, e andavano in montagna”.

L’esterno dell’ospedale di Aosta. Una donna di 48 anni, Marisa Charrère, ha ucciso – in base ai primi rilievi della polizia – i figli di 7 e 9 anni e poi si è tolta la vita. La donna, infermiera all’ospedale di Aosta, avrebbe praticato ai due bambini una iniezione letale. 16 novembre 2018. ANSA/

 

In giovane età, la donna aveva perso il padre, deceduto in un incidente stradale. Nell’inverno del 2000 la stessa sorte era toccata al fratello Paolo Charrere, morto mentre stava sgomberando la neve sulla strada regionale di Cogne. Il marito della donna, Osvaldo Empereur, è un agente del Corpo forestale della Valle d’Aosta, in servizio alla caserma di Arvier.

“Una famiglia normale, che partecipava alla vita sociale del paese attraverso il volontariato”, spiega il vicesindaco di Aymavilles, Fedele Belley. “Lei aveva un carattere un po’ chiuso – aggiunge – ma nessuno poteva immaginare una cosa simile”. “Siamo sgomenti. Non so come la comunità potrà riprendersi da questa tragedia”, commenta ancora Belley.

“Li ho visti l’ultima volta sabato scorso per l’arrivo del nuovo parroco. Sembrava assolutamente tutto in ordine”, ha detto il sindaco di Ayamavilles, Loredana Petey. “Sia Osvaldo sia Marisa – ha spiegato – erano molto conosciuti in paese, anche le loro due famiglie sono di qui. I loro bambini praticavano sci di fondo”.

Dagli ultimi sms scambiati alcune ore prima con alcune colleghe infermiere per discutere di lavoro, Marisa sembrava “lucida e tranquilla”. La donna era in servizio nel reparto di Cardiologia.

Fonte: Ansa on line

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,988FansLike
20,863FollowersFollow
9,829FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai luoghi della Madonna. 1 Marzo 2021

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai...

Medjugorje: MARIA TI PARLA! I messaggi più belli (da rileggere) dai luoghi della Madonna. 1 Marzo 2021 Ogni giorno ti proporremo dei messaggi, scelti fra...