Un auto travolge passanti a San Pietro: 5 feriti, tre sono bambini.

Sono fortunatamente tutti salvi, anche se spaventati ancora e feriti.

Una comitiva di  turisti polacchi travolta da un’auto a pochi passi da piazza San Pietro. Un incidente che ieri verso le 20.30 ha fatto scattare la massima allerta in via della Conciliazione, anche se poi in pochi minuti è emerso che si è trattato di un incidente stradale.

Auto incidente san pietro

Nessun atto deliberato in una zona così importante – da qui l’allarme iniziale – solo la perdita di controllo di un’utilitaria scivolata sulla strada bagnata. Anche perché la stessa dinamica dell’incidente riferita dai testimoni, quelli che hanno visto l’episodio e non quelli giunti in seguito, ha fin da subito portato a escludere le ipotesi più inquietanti: la Clio guidata dal Roma 35enne F.D.F. ha “pattinato” sui sampietrini bagnati dalla pioggia in via San Pio X, si è girata e ha urtato i passanti con la parte posteriore, quando per fortuna aveva perso quasi tutta la velocità, già inizialmente non elevata.

È quanto emerge da una primissima ricostruzione di polizia e vigili. Secondo quanto si è appreso, l’auto ha centrato i turisti polacchi che si trovavano sul marciapiede e che provenivano da piazza San Pietro diretti a Castel Santangelo: si tratta di un uomo con due figli e di una madre con uno. Il più piccolo dei bambini, 4 anni, è stato sbalzato dal passeggino. Contusi anche i bambini di 4 e 12 anni.

La macchina è finita anche contro il semaforo all’incrocio con via Traspontina. L’automobilista romano si è fermato a prestare soccorso. I feriti non sono in pericolo di vita. I bambini sono stati trasportati al Bambino Gesù, mentre i genitori al Santo Spirito e al San Camillo. Vista la situazione poteva insomma finire molto peggio, specie per il bimbo sul passeggino, distrutto nell’impatto.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome