Tweet di Papa Francesco @pontifex_it: C’è un urgente bisogno di testimonianza dei valori del Vangelo

Papa Francesco ha lanciato stamani, dal suo account @Pontifex_it, un nuovo bellissimo tweet:

C’è un urgente bisogno di una testimonianza credibile della verità e dei valori del Vangelo.

C’è un urgente bisogno di una testimonianza credibile della verità e dei valori del Vangelo.

L’account twitter di Papa Francesco @Pontifex ha superato i 17 milioni di follower. I follower più numerosi sono quelli in lingua spagnola (7.410.000), seguiti da quelli in lingua inglese (4.810.000), italiana (2.210.000), portoghese (1.200.000), francese (322.000), latina (302.000), tedesca (227.000), polacca (314.000), araba (154.000). In totale oltre 15.500.00 utenti twitter stanno seguendo i profili di Papa Francesco nelle varie lingue.

Il tweet di giovedì 29 gennaio era:

Il vero amore non bada al male ricevuto. Gioisce nel fare del bene.

Il vero amore non bada al male ricevuto. Gioisce nel fare del bene.

Papa Francesco, il 27 gennaio 2015, giornata in commemorazione delle vittime dell’Olocausto, ha lanciato questo tweet dal suo account @Pontifex_it:

Auschwitz grida il dolore di una sofferenza immane e invoca un futuro di rispetto, pace ed incontro tra popoli.

Auschwitz grida il dolore di una sofferenza immane e invoca un futuro di rispetto, pace ed incontro tra popoli.

Così il Papa in un tweet dal suo account @Pontifex parla dell’odierna Giornata della Memoria delle vittime della Shoah. La ricorrenza, adottata nel 2005 dalle Nazioni Unite, coincide quest’anno con il 70.mo dall’abbattimento dei cancelli di Auschwitz da parte delle truppe sovietiche.

Papa Francesco, sabato 24 gennaio, ha lanciato questo nuovo bellissimo tweet dal suo account @Pontifex_it:

Mettere in pratica la carità è il modo migliore per evangelizzare

Mettere in pratica la carità è il modo migliore per evangelizzare

 

Papa Francesco, alla sua partenza da Manila ha lanciato questo tweet di saluto e benedizione:

Ai miei amici nello Sri Lanka e nelle Filippine: Dio vi benedica tutti. Per favore pregate per me.

Tweet di Papa Francesco @pontifex_it: Dio vi benedica tutti. Per favore pregate per me.

Papa Francesco, da Manila, domenica 18 gennaio, ha lanciato due nuovi, bellissimi tweet, dal suo account @Pontifex:

Quante volte dimentichiamo di concentrarci su ciò che conta veramente! Dimentichiamo di essere figli di Dio.

Quante volte dimentichiamo di concentrarci su ciò che conta veramente! Dimentichiamo di essere figli di Dio.

ed il secondo:

In quanto cristiani, membri della famiglia di Dio, siamo chiamati ad andare verso i bisognosi e a servirli.

In quanto cristiani, membri della famiglia di Dio, siamo chiamati ad andare  verso i bisognosi e a servirli.

Dopo avere incontrato i sopravvissuti del tifone Yolanda a  Tacloban, Papa Francesco ha lanciato questo tweet dal suo account @Pontifex:

La con-passione di Dio, il suo soffrire con noi, dà significato e valore ai nostri sforzi e alle nostre sofferenze.

La con-passione di Dio, il suo soffrire con noi, dà significato e valore ai nostri sforzi e alle nostre sofferenze.

Papa Francesco venerdì 16 gennaio, da Manila, ha lanciato due tweet,  questo è quello dedicato alla famiglia:

La famiglia è il più grande tesoro di un Paese. Lavoriamo tutti per proteggere e rafforzare questa pietra d’angolo della società!

La famiglia è il più grande tesoro di un Paese. Lavoriamo tutti per proteggere e rafforzare questa pietra d’angolo della società!

Il tweet precedente, lanciato sempre la mattina del 16 gennaio da Manila, era:

Le Filippine sono una testimonianza della giovinezza e della vitalità della Chiesa.

Le Filippine sono una testimonianza della giovinezza e della vitalità della Chiesa.

Papa Francesco stamani, partendo dallo SriLanka per proseguire il suo viaggio nelle Filippine, ha salutato il paese con questo tweet:

Dio benedica e protegga lo Sri Lanka.

Dio benedica e protegga lo Sri Lanka.

Martedì 14 gennaio 2015 Papa Francesco ha canonizzato Giuseppe Vaz primo santo dello Sri Lanka, morto nel 1711 a 59 anni. “Incoraggio ognuno di voi a guardare a san Giuseppe come a una guida sicura. Egli ci insegna ad uscire verso le periferie, per far sì che Gesù Cristo sia conosciuto e amato ovunque”. Queste le parole pronunciate da Papa Francesco, che ha lanciato questo nuovo bellissimo tweet:

San Giuseppe Vaz, insegnaci a crescere in santità e a vivere il messaggio di misericordia del Vangelo.

San Giuseppe Vaz, insegnaci a crescere in santità e a vivere il messaggio di misericordia del Vangelo.
Papa Francesco è partito per il suo secondo ritorno in Estremo Oriente, quando dal 12 al 19 gennaio sarà in visita prima in Sri Lanka e poi nelle Filippine.

“Nel giorno in cui inizio il viaggio verso Sri Lanka e Filippine, vi chiedo di pregare con me per i popoli di quei Paesi”

è quanto scrive stamani il Papa in un tweet sull’account @Pontifex.

Nel giorno in cui inizio il viaggio verso Sri Lanka e Filippine, vi chiedo di pregare con me per i popoli di quei Paesi.

Il tweet lanciato sabato 10 gennaio era:

La domenica è il giorno del Signore: troviamo il tempo di stare con Lui.

La domenica è il giorno del Signore: troviamo il tempo di stare con Lui.

Papa Francesco, la mattina dell’8 gennaio aveva lanciato via twitter l’hashtag: “Preghiere per Parigi”

#PrayersForParis
#PrayersForParis

Papa Francesco ha celebrato stamani a Santa Marta la Messa per le vittime dell’attacco di Parigi. Ieri la sua ferma condanna per “l’orribile attentato” e l’appello a opporsi al diffondersi dell’odio. Oggi ha lanciato anche un hashtag su twitter: “#PrayersForParis”, preghiere per Parigi.

In occasione della Solennità dell’Epifania del Signore, Papa Francesco ha lanciato queso bellissimo tweet dal suo account @Pontifex:

Gesù è venuto a salvarci: non rifiutiamo questo dono meraviglioso!

Gesù è venuto a salvarci

il tweet precedente, di lunedì 5 gennaio 2015, era:

Signore, fa’ che sappiamo riconoscerti nei malati, nei bisognosi e in coloro che soffrono.

L'account twitter di Papa Francesco @Pontifex ha superato i 17 milioni di follower. I follower più numerosi sono quelli in lingua spagnola (7.410.000), seguiti da quelli in lingua inglese (4.810.000), italiana (2.210.000), portoghese (1.200.000), francese (322.000), latina (302.000), tedesca (227.000), polacca (314.000), araba (154.000). In totale oltre 15.500.00 utenti twitter stanno seguendo i profili di Papa Francesco nelle varie lingue.

Il tweet precedente, di sabato 3 gennaio 2015, era:

Il cristianesimo si diffonde grazie alla gioia di discepoli che si sanno amati e salvati.
Il cristianesimo si diffonde grazie alla gioia di discepoli che si sanno amati e salvati.

il primo tweet dell’anno risale alla mattina del 1 gennaio 2015:

Quanta gente innocente e quanti bambini soffrono al mondo! Signore, donaci la tua pace!

Quanta gente innocente e quanti bambini soffrono al mondo! Signore, donaci la tua pace!

Guarda tutti i tweet di Papa Francesco su PAPABOYS 3.0:

1 COMMENTO

  1. QUISIERA SABER, LA VERDAD, POR QUÉ EL PAPA FRANCISCO, NO NOMBRA CARDENAL, AL ARZOBISPO DE LA PLATA, MONSEÑOR HÉCTOR AGUER, QUE LLEVA 15 AÑOS COMO ARZOBISPO, Y ES UN HOMBRE CULTÍSIMO, Y DE GRAN ACERCAMIENTO FIEL, A SU FELIGRESÍA -A SUS 72 AÑOS DE VIDA, MERECE LLEGAR A CARDENAL, COMO PREMIO A TODA SU DEDICACIÓN, Y MUCHO MÁS, EN ESTOS MOMENTOS, QUE HA TENIDO UN ACCIDENTE CASERO, DONDE LE TUVIERON QUE OPERAR LA CADERA Y LA MUÑECA IZQUIERDA- LE RUEGO AL PAPA, TENGA EN CUENTA ESTE COMENTARIO- CONFÍO EN ÉL -DIOS LO BENDIGA –

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome