Tullio e Giuseppe: i due bravi ragazzi uccisi perché scambiati per ladri

Preghiamo per le anime di Giuseppe e Tullio
Preghiamo per le anime di Giuseppe e Tullio

Preghiamo per le anime di Giuseppe e Tullio

I due giovani di Portici uccisi per errore…

Giuseppe e Tullio, 26 e 27 anni, sono stati uccisi per errore mentre chiacchieravano in auto prima di tornare a casa dopo aver assistito alla partita del Napoli in un bar vicino.

La tragedia è avvenuta ad Ercolano due sera fa. A sparare ai giovani, scambiati per ladri, è stato un autotrasportatore di 53 anni che vive, con mogli e figlia, in una villetta proprio dove erano fermi con l’automobile i ragazzi.

Preghiamo per le anime di Giuseppe e Tullio
Preghiamo per le anime di Giuseppe e Tullio

L’uomo che li ha uccisi aveva subito un furto pochi mesi fa e quindi forse pensava di trovarsi di fronte a dei malviventi nuovamente.

Una tragedia che ha scosso l’intera nazione.

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome