Tragedia a Monte Mario: i genitori chiamano la figlia e la scoprono morta

Tragedia a Monte Mario dove una ragazza di 31 anni è stata trovata morta nell’appartamento nel quale abitava da sola.

Sono stati i genitori, preoccupati dal fatto che la figlia non rispondesse al telefono, ad allertare le forze dell’ordine. Questi entrati nell’abitazione della ragazza hanno rinvenuto il corpo privo di vita della giovane. E’ accaduto intorno alle 23:00 di lunedì 8 luglio.

In particolare i carabinieri della stazione Roma Monte Mario, unitamente ai militari dell’Arma della Compagnia Trionfale ed ai colleghi del Nucleo Investigativo di via in Selci, hanno accertato la morte della ragazza. la 31enne non presentava evidenti segni di violenza sul corpo e, inoltre, la polizia dichiara che la porta fosse chiusa dall’interno.


Accanto al corpo privo di vita della ragazza, riporta RomaToday, gli investigatori hanno trovato della sostanza stupefacente e materiale per l’assunzione della droga. Fra le ipotesi quella della possibile overdose, ma i carabinieri al momento non escludono altre piste investigative.

Sul posto anche il medico legale, che ha datato la morte della ragazza ad uno o due giorni prima del rinvenimento del corpo privo di vita. L’Autorità Giudiziaria ha traslato la salma all’istituto di medicina legale del Policlinico Gemelli, disponendone l’autopsia.

Di Mauro Cifelli per Romatoday.it





Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome