Home News Res Publica et Societas Tra le mura del convento di Tortona il coronavirus fa strage. Già...

Tra le mura del convento di Tortona il coronavirus fa strage. Già cinque le suore uccise

Pubblicità

Altre tredici sorelle sono ricoverate in ospedale: alcune sono in gravi condizioni

Pubblicità

di Federica Cravero su Repubblica on line

Si sono ammalate senza che nessuno se ne accorgesse, senza che qualcuno abbia capito come il virus si è insinuato tra le mura di quel convento di Tortona. E sono morte in silenzio, come in silenzio sono vissute. In due settimane è salito a cinque il numero delle Piccole Suore Missionarie della Carità, congregazione legata alla figura di don Orione, che non hanno sopportato l’aggressività del coronavirus.

Pubblicità

convento di tortona

Suor Maria Caterina Cafasso, 82 anni, e madre Maria Ortensia Turati, 88 anni, madre superiore per 12 anni fino al 2005, sono state le prime a spegnersi una dopo l’altra, all’ospedale di Tortona, in questi giorni trasformato in Covid hospital. Poi lunedì altre due sorelle, suor Maria Filomena Licitra, 98 anni, e Maria Ulisia Felici, non ce l’hanno fatta. Infine ieri sera è toccato a suor Maria Cristina Fontes, 91 anni, dare l’addio al mondo.

Ma il bilancio potrebbe aggravarsi. È morto il 20 marzo all’ospedale di Novi Ligure anche il loro padre confessore, don Cesare Concas, 81 anni. Subito il ricovero delle suore ha iniziato anche lui a stare male e la malattia non gli ha lasciato scampo. E c’è una dolorosa preoccupazione per le altre 13 sorelle che sono ancora ricoverate perché positive al coronavirus, alcune in condizioni molto serie.

Quelle senza sintomi tra le 41 religiose del monastero sono invece state trasferite in un’altra struttura in città, per passare la quarantena. Sotto osservazione anche i cinque dipendenti della struttura, che sono a casa propria in isolamento.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,915FansLike
17,749FollowersFollow
9,745FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

La rubrica dedicata a Giovanni Paolo II, 6 Luglio 2020

Le frasi più belle di Giovanni Paolo II: il Papa indimenticabile....

La rubrica dedicata a San Giovanni Paolo II Pensieri e parole del Santo Padre per te ogni mattina... LE FRASI DA LEGGERE OGGI "Non “lasciatevi vivere”, ma...