Testimonianza da brividi. Susanna a Medjugorje guarisce e torna a camminare. Dice addio alla carrozzella!

Una giovane 22enne americana, Susan Whitmore del Conecticut, era arrivata a Medjugorje su una carrozzina. Ora è guarita ed è felice di rendere la sua testimonianza. Racconta:

medjugorje.25marzo2019

“La malattia, questa infiammazione cerebrale, era stata riscontrata dai medici quando avevo 18 anni e diagnosticata “encefalomielite”. Non ero in grado di camminare dai forti dolori, mi era difficile comprendere ciò che succedeva intorno a me, non sapevo esprimermi ed ero sempre confusa. Quando mi sono messa in viaggio stavo molto male e in più ho trovato una situazione politica molto tesa.

MADRE TERESA E MEDJUGORJE. LEGGI LA STORIA

Lunedi 1 luglio ci recammo a Tihalijna per incontrare P.Jozo Zovko

Quando ci benedisse tutti, sentii un dolore insopportabile alla testa e nello stesso tempo ero certa che anche P.Jozo provasse lo stesso dolore. Poi mi sentii improvvisamente pervasa da un calore, una pace, una gioia... Il giorno dopo, a causa del dolore non potei recarmi a Tihalijna ma ricevetti la benedizione dallo stesso P.Jozo nella chiesa di Medjugorje.

Sentii di nuovo quell’insolito calore, mentre pregavo il rosario poi tornai a casa in carrozzina, presa da una grande stanchezza. Mercoledi 3 luglio, tornammo a Tihalijna: mi sentivo più forte, ma la parola restava inceppata. Fra Jozo mi impose le mani: mi senti: tremare, vacillare, il cuore pareva mi balzasse dal petto. Poi improvvisamente mi sentii bene, ora non soffro più mal di testa. Senza alcun aiuto potei salire sul colle delle apparizioni”.

Padre_Jozo_Madonna

Nel viaggio di ritorno a Belgrado andò smarrita la carrozzella. Per precauzione l’agenzia gliene prestò un’altra, ma con le ruote senza gomme, quindi inutile. Disse allora Susan davanti a una statua di Maria: “O mia Signora, tocca a te condurmi a casa, perchè non abbiamo le gomme”. E Susan arrivò a casa camminando con le proprie gambe. completamente guarita. Una volta tornata negli Stati Uniti si è sottoposta felicemente a tutti gli accertamenti clinici. (Fonte: Eco di Medjugorje nr.85)

(“Vecernji List” 13.07.91)

Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome