Terribile disgrazia a Genova. Andrea è morto con la sua moto, inseguendo un ladro. Aveva 25 anni

Si è messo all’inseguimento di un ladro con la sua moto, ha perso il controllo del mezzo è caduto ed è morto sbattendo contro un blocco di cemento.

.

È accaduto ad un meccanico di 25 anni, Andrea Corsini, nel tardo pomeriggio, in via Rivarolo a Genova.

Il giovane, secondo alcune testimonianze raccolte dalla polizia municipale e dalla polizia riportate dal quotidiano on line Leggo, aveva visto fuggire da un negozio una persona che aveva tentato un furto, inseguita da un dipendente che gridava «al ladro».

Il venticinquenne, che lavora in una officina vicina al negozio da cui era scappato il ladro, capito cosa stava accadendo, è salito sulla moto e si è messo all’inseguimento del ladro e pare che nella concitazione del momento non abbia messo il casco.

loading…
carabinieri.1

Fatte poche decine di metri, il meccanico ha perso il controllo del mezzo e cadendo ha sbattuto contro un blocco di cemento.

Immediatamente sul posto è arrivato il personale medico del 118, ma le manovre di rianimazione sono state vane. Il ladro è riuscito a fuggire. 

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome