Taranto ragazza di 23 anni operata per un cancro mentre suona il violino

A Taranto, una ragazza di 23 affetta da cancro al cervello, è stata operata mentre suonava il violino.

Taranto

Si tratta del primo intervento del genere al Sud, uno dei pochi anche in Italia. Da quanto riportato da Leggo.it, sotto i ferri c’era una violinista, una ragazza di 23 anni, che è stata operata a Taranto nell’ospedale SS. Annunziata per curare una neoplasia cerebrale frontale sinistra a basso grado di malignità.

Primo caso al Sud e «pochissimi altri – spiega l’Asl – ne sono stati effettuati nel Paese». La Neurochirurgia è già punto di riferimento nazionale per la tecnica dell’ «awake surgery».

Taranto

La metodica chirurgica adottata dall’equipe, implementata dall’ausilio di dispositivi di ultima generazione come il neuronavigatore e il monitoraggio neurofisiologico di cui dispone il reparto, ha permesso di rimuovere il tumore evitando danni neurologici, soprattutto disturbi della parola e cognitivi ed evitare difficoltà nella coordinazione dei gesti.

Stimolando nella fase operatoria specifiche zone cerebrali, sono stati evocati disturbi sensitivi complessi. L’intervento è durato oltre 5 ore.

Fonte leggo.it

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome