Home News Pax et Justitia Strage di turisti in Tunisia: 37 morti

Strage di turisti in Tunisia: 37 morti

Pubblicità

Sale a 37 morti e 6 feriti, compresi alcuni stranieri, il bilancio dell’attentato a Sousse in Tunisia. Lo ha reso noto il portavoce del ministero dell’Interno, Mohamed Ali Laroui, che ha parlato di turisti inglesi e tedeschi. In tutto gli stranieri uccisi sono almeno 7.

Pubblicità

Secondo le autorità, l’assalto a Sousse, nella zona di port El Kantaoui, sarebbe stato condotto da almeno due terroristi, uno dei quali, armato di kalashnikov è stato ucciso dalle forze di polizia in uno scontro a fuoco avvenuto sulla spiaggia.

“Pensavamo fossero dei petardi, ma abbiamo capito velocemente quello che stava accadendo”, ha raccontato a Sky News un turista inglese, Gary Pine. “C’è stata una fuga di massa dalla spiaggia – ha aggiunto – mio figlio era in acqua e io e mia moglie gli abbiamo urlato di uscire e lui è corso fuori e ha visto una persona mentre veniva colpita”. I turisti si sono quindi rintanati nelle proprie camere di albergo.

Pubblicità

Sale a 27 morti e 6 feriti, compresi alcuni stranieri, il bilancio dell'attentato a Sousse in Tunisia. Lo ha reso noto il portavoce del ministero dell'Interno, Mohamed Ali Laroui, che ha parlato di turisti inglesi e tedeschi. In tutto gli stranieri uccisi sono almeno 7.

 

Gli hotel finiti nel mirino sarebbero l’Hotel Riu Imperial e il Port el Kantaoui. Altre fonti parlano dell’Imperial Marhaba e dell’Hotel Soviva. Al momento nessun gruppo ha rivendicato l’attacco. Tuttavia nei giorni scorsi lo Stato islamico aveva lanciato un appello ad aumentare gli attentati nel mese di Ramadan.

Strage di turisti in Tunisia: 27 morti

L’unità di crisi della Farnesina è in contatto con l’ambasciata di Tunisi per le verifiche di rito.

Il premier Matteo Renzi da Bruxelles, ha espresso “grande dolore e vicinanza” per gli attentati in Tunisia, a cui “va la nostra amicizia, solidarietà e condoglianze”.

Sousse, situata sulla costa centro-orientale tunisina, è capoluogo del governatorato omonimo, terza città tunisina per popolazione, uno dei poli turistici pIù importanti del Paese e la sua Medina è stato inserito nel Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

A cura di Redazione Papaboys fonte: Avvenire e La Stampa

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,749FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Novena alla Madonna del Carmelo

Novena alla Madonna del Carmelo. Recita la potente supplica del 2°...

Novena alla Madonna del Carmelo. Recita la potente supplica del 2° giorno, 8 luglio 2020 La Regina del Monte Carmelo è la patrona dei carmelitani...