Socialmente pericolosi, il nuovo libro di Angelo Romeo

romeoLAZIO – ROMA – E’ disponibile da qualche giorno il nuovo volume “Socialmente pericolosi.  Le storie di vita dei giovani nei quartieri spagnoli di Napoli” edito dalla casa editrice Mimesis. L’autore è Angelo Romeo, siciliano, vive a Roma dov’è è ricercatore e docente universitario di sociologia e comunicazione.

Se essere giovani oggi è difficile, nei quartieri Spagnoli lo è sicuramente di più:  in quegli spazi urbani disagiati, dove la vita quotidiana agli occhi di tutti, richiede una gestione diversa, solo in pochi, sfuggendo, riescono a garantirsi un futuro migliore.

Il volume, che contiene la prefazione del prof. Franco Ferrarotti, è un’analisi del mondo giovanile, contenente le storie di vita di giovani provenienti da un tessuto sociale di malavita, a metà strada tra devianza e voglia di cambiare. Giovani che stanno dando una svolta alla loro vita, attraverso la passione per il cinema e la creatività, a dimostrare di non essere un pericolo sociale.  Sono Socialmente Pericolosi perché non si piegano al destino da camorristi.

Ogni storia ha una trama di grande complessità dal figlio dell’ergastolano al giovane che vuole diventare attore. Tutto questo dentro i quartieri spagnoli, visti sempre più spesso esclusivamente come luogo di malvivenza, eppure ci sono giovani che lanciano il loro grido e creano grazie al giornalista Rai Fabio Venditti, un’associazione “Socialmente pericolosi”, un vero laboratorio sociale che li porta per due volte al Giffoni film festival e a realizzare per tg2 dossier due documentari andati in onda a dicembre.

Martedi 25 febbraio a Roma presso il P. delle esposizioni – Libreria Arion la presentazione del volume alla presenza di Marcello Masi, direttore del Tg2 e Fabio Venditti, fondatore dell’Associazione Socialmente Pericolosi, insieme all’autore Angelo Romeo e ai ragazzi dei quartieri spagnoli.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome