Siracusa, precipita ultraleggero. Muore Gioele a soli 19 anni ed il suo istruttore Stefano di 53

 

Siracusa, precipita ultraleggero. Muore Gioele a soli 19 anni ed il suo istruttore Stefano di 53
Siracusa, precipita ultraleggero.

 

Siracusa. Precipita, poche ore fa, un ultraleggero tra Francoforte e Lentini che ha preso fuoco al momento dello schianto al suolo.

Le vittime sono 2: Gioele Bravo, giovanissimo 19enne che stava prendendo lezioni dal suo istruttore Stefano Baldo di 53 anni – la seconda vittima.

L’aereo leggero era un Tecnam P2002, decollato dall’aeroclub di Catania.

Sul posto ci sono la polizia, il personale della squadra mobile della Questura di Siracusa ed i vigili del fuoco, che insieme agli ispettori dell’Agenzia nazionale sicurezza volo e dell’Ente nazionale aviazione, stanno cercando di capire le dinamiche dello schianto e il perchè l’ultraleggero ha improvvisamente perso quota.

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome