Signore, dove è tristezza, che io porti la Gioia! Preghiera della sera 2 Dicembre 2019

Recitiamo la preghiera della sera per oggi 2 Dicembre 2019 a San Francesco d’Assisi – “Signore, dove è tristezza, che io porti la Gioia!”

San Francesco
San Francesco insegnaci a trovare il tempo per la preghiera, alimento spirituale della nostra anima. Ricordaci che la castità perfetta non c’impone di evitare le creature di sesso diverso dal nostro, ma ci chiede di amarle solo di un amore che anticipa su questa terra quell’amore che potremo esprimere pienamente in Cielo dove saremo “simili agli angeli” (Mc 12,25).

PREGHIERA DELLA SERA

San Francesco aiutaci a superare le difficoltà con umiltà e letizia. Il tuo esempio ci esorti a saper accettare anche le opposizioni dei più vicini e dei più cari quando Dio ci invita per una via che essi non condividono, e a saper vivere con umiltà i contrasti nell’ambiente in cui quotidianamente viviamo, ma difendendo con fermezza quanto ci sembra utile per il bene nostro e di coloro che ci stanno vicino, soprattutto per la gloria di Dio.

San Francesco, prega per noi. Amen

Recita Padre, Ave, Gloria

LEGGI: San Francesco e le stimmate. Tre fonti ne attestano l’autenticità

San Francesco

(Preghiera Semplice attribuita a San Francesco)

Signore, fa di me
uno strumento della Tua Pace:
Dove è odio, fa ch’io porti l’Amore,
Dove è offesa, ch’io porti il Perdono,
Dove è discordia, ch’io porti l’Unione,
Dove è dubbio, ch’io porti la Fede,
Dove è errore, ch’io porti la Verità,
Dove è disperazione, ch’io porti la Speranza,
Dove è tristezza, ch’io porti la Gioia,
Dove sono le tenebre, ch’io porti la Luce.
Maestro, fa che io non cerchi tanto
Ad esser consolato, quanto a consolare;
Ad essere compreso, quanto a comprendere;
Ad essere amato, quanto ad amare.
Poiché, così è:
Dando, che si riceve;
Perdonando, che si è perdonati;
Morendo, che si risuscita a Vita Eterna

Redazione Papaboys 3.0

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome