Si prega per la Terra Santa tutta la notte alla Chiesa di S. Niccolò (Arcidosso) a Grosseto

adoration-iiWE PRAY FOR PEACE – Continua l’impegno dei Papaboys per la preghiera di pace per la Terra Santa. Questa volta l’organizzazione è curata dai Templari Cattolici d’Italia ed è in corso la preghiera perla pace nella Chiesa di San Niccolò ad Arcidosso in provincia di Grosseto. Iniziata oggi pomeriggio alle ore 16 proseguirà fino alle ore 5 della notte.

Durante tutta la Veglia ci sarà ovviamente l’esposizione Eucaristica.

La chiesa di San Niccolò ad Arcidosso si trova nella parte sommitale dell’omonimo centro, con la facciata principale che si affaccia sulla sponda sud occidentale del poggio. La chiesa venne edificata attorno al XII secolo a navata unica, collegata alla cappella laterale destra.

Nel corso del 1600, l’edificio religioso fu completamente ristrutturato e, durante i lavori di ampliamento, venne incorporato il vicino Oratorio di Santa Croce (fino ad allora edificio a sé stante) che divenne, così, la navata laterale sinistra. Contemporaneamente, anche l’originaria cappella laterale destra fu trasformata nella corrispondente navata laterale. Nello stesso periodo, furono anche arricchite le decorazioni al suo interno, con l’aggiunta di due altari e di un’acquasantiera.

46_big

Un ulteriore intervento di restauro è avvenuto poco prima della metà del secolo scorso. La chiesa di San Niccolò si presenta a pianta basilicale, in tre navate. L’originario aspetto romanico è ravvisabile nelle varie parti in filaretto. La facciata è un rifacimento del secolo scorso, fatta eccezione per la parte corrispondente alla navata destra, dove si conservano gli elementi stilistici originali. Il portale d’ingresso è preceduto da una gradinata e sovrastato da una lunetta decorata, chiusa da un arco a tutto sesto bicromatico. Al di sopra, si apre una bifora romanica spartita da una colonnina centrale munita di capitello. La parte sommitale della sezione centrale della facciata è decorata da un coronamento di archetti ciechi. In ognuna delle due sezioni laterali della facciata principale si apre una monofora con vetrata posticcia. Un ringraziamento particolare lo indirizziamo al Parroco Don Luigi Colleoni per la immediata disponibilità ed azione nel mettere a disposizione la Chiesa. 

Sito dei Templari Cattolici d’Italia >>> www.templarioggi.it

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome