Si è spento il sorriso di Valentina, dopo un mese di agonia

Valentina Guagliardo morta dopo un mese d’agonia: finì fuori strada con l’auto

È morta dopo un mese di agonia in ospedale, Valentina Guagliardo, la 28enne di Aprilia coinvolta in un terribile incidente sulla via Ninfina II a Cisterna il 30 settembre scorso.

Nella serata di ieri, la giovane è deceduta presso l’ospedale Goretti di Latina dove era ricoverata in rianimazione dal giorno dell’incidente.

valentina_guagliardo_morta

Valentina Guagliardo era alla guida della sua Fiat 500, all’altezza del chilometro 8,00 della via Ninfina II, in località Prato Cesarino, quando nei pressi di una rotonda, perse il controllo della guida ed uscì fuori strada, andando a sfondare la ringhiera di protezione di un vicino bar. L’auto ribaltandosi andò a finire nell’attività commerciale.

valentina_guagliardo_morta

Soccorsa dalla Polizia Stradale e dal 118 venne trasferita al Goretti di Latina. Dopo tutto questo tempo però per lei non c’è stato nulla da fare.

di Raffaella Patricelli per Leggo.it

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome