Shock a Varese. Ragazzina di 13 anni si getta dalla finestra. E’ morta

4387784_0858_suicidioansa

Il suicidio choc. Una ragazzina di 13 anni si è uccisa dopo essersi lanciata dalla finestra di casa, al settimo piano di un palazzo di via Marcobi, ieri sera a Varese.

Ancora sconosciute le motivazioni del suo tragico gesto. Soccorsa e rianimata, non è sopravvissuta per i gravi traumi subiti.

Sulla vicenda indaga la Polizia di Stato, che al momento non esclude alcuna ipotesi, nemmeno dolosa, alla base del gesto.

Inutile l’intervento del 118 che ha tentato di salvarla, l’ha trasportata all’ospedale di Varese. Le assenze di contrasti familiari stanno conducendo le autorità sulle ipotesi di litigi con i compagni di classe negli ultimi tempi.

Per questo gli inquirenti hanno sequestrato il pc e il telefonino della ragazzina e stanno proseguendo le indagini alla ricerca di un possibile fatto scatenante anche nell’ambiente scolastico.

I medici hanno tentato il tutto per tutto ma poco dopo il suo arrivo è stata dichiarata morta. 

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome