Home News Terra Sancta et Oriens Servizi di sicurezza in allerta: 'tutto pronto per ricevere Papa Francesco'

Servizi di sicurezza in allerta: ‘tutto pronto per ricevere Papa Francesco’

Pubblicità

Misure di sicurezza in IsraeleMisure eccezionali di sicurezza vengono completate oggi ad Amman, Betlemme e Gerusalemme, mentre e’ ormai imminente l’arrivo di Papa Francesco.

Pubblicità

In ciascuna delle tappe migliaia di agenti di sicurezza sono stati mobilitati per garantire l’incolumita’ di un Pontefice che ama i bagni di folla e che per principio rifiuta di spostarsi in veicoli blindati.

Ad Amman, forze speciali e anti-sommossa saranno dispiegate nelle strade da domani mattina. Attenzione particolare viene dedicata alla Messa che il Pontefice terra’ nello Stadio internazionale. Forze d’elite del Regno Hashemita lo accompagneranno durante l’incontro con i rifugiati siriani.

Pubblicità

Intanto, nei pressi del confine con Israele, il sito del Battesimo si trova sotto una sorveglianza elevata e durante la visita del Papa sara’ chiuso al pubblico.

A Betlemme – dove il Pontefice restera’ circa sette ore – l’Autorita’ nazionale palestinese affidera’ la sua sicurezza a tremila agenti che da due mesi si preparano all’evento. Papa Bergoglio sara’ protetto in costanza da 850 membri della Guardia presidenziale, dislocati in tre cerchi concentrici: il piu’ stretto attorno al Pontefice; il secondo in una catena di posti di blocco; e il terzo, di cecchini, sui tetti della citta’. In Israele, informa la polizia, sono stati completati oggi i preparativi per l’ ‘Operazione Mantella Bianca‘ che prevede la dislocazione di 8.500 agenti di sicurezza e di quasi duemila militari in una operazione logistica fra le piu’ complesse degli ultimi anni. Nella Citta’ Vecchia di Gerusalemme – che e’ cosparsa di Luoghi santi alle diverse religioni – sono operative 320 telecamere di sorveglianza: seguiranno non solo gli spostamenti del Papa ma anche le attivita’ di ultra’ ebrei, che negli ultimi mesi hanno moltiplicato gli atti di vandalismo contro luoghi di culto cristiani. Anche oggi una scritta blasfema e’ comparsa su una chiesa di Beer Sheva (Neghev), mentre a Gerusalemme la polizia ha fermato due zeloti ebrei con volantini anti-cristiani. A cura di Redazione Papaboys fonte ANSA.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,744FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

oberta_agosti_morta

Roberta Agosti, la ciclista è stata travolta da un camion: morta...

La ciclista Roberta Agosti è morta a Brescia, travolta da un camion mentre era in sella alla sua bicicletta durante un allenamento. Cinquant'anni, era tesserata...