Sant’Antonio e quel prodigio compiuto da bambino che pochi conoscono…

Sant’Antonio e quel prodigio compiuto da bambino che pochi conoscono…

Sant'Antonio da Padova

Fernando (nome di Battesimo di Sant’Antonio) amava tanto Dio e i genitori. Dimostrava l’amore per Dio con lunghe preghiere e l’amore a papa e mamma con l’obbedienza pronta e lieta. Alla voce dei genitori che lo chiamavano, egli era pronto a lasciare il gioco e anche la preghiera. Una volta il Signore premiò il suo ardente desiderio di andare in chiesa, in questo modo: era la stagione in cui nei campi biondeggia il frumento e le passere, a stormi, si calano sulle spighe producendo danni.

Il padre affidò a Fernando il compito di sorvegliare il campo allontanando le passere durante la sua assenza. Il fanciullo obbedì, ma dopo un’ora sentì un grande desiderio di andare in chiesa a pregare.

Sant’Antonio di Padova e quella incredibile storia dell’uomo avaro

Allora chiamò a raccolta tutte le passere e le rinchiuse in una stanza della casa. Quando il padre ritornò, si meravigliò di non trovare Fernando nel campo e lo chiamò per sgridarlo.

Sant'Antonio

Ma il figlio lo rassicurò che neppure un chicco di grano era stato mangiato. Infatti, lo condusse in casa e gli mostrò le passere prigioniere, poi aprì le finestre e le lasciò libere. Il padre, sorpreso, strinse al cuore e baciò il figlio straordinario. Fonte digilander.libero.it/raxdi

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome