Santa Monica la santa amata dalle mamma aveva un segreto, ecco quale…

Santa Monica
Santa Monica - Luis Tristan (Museo del Prado - Madrid)

Santa Monica: una donna in dialogo costante con Dio…

La mamma di Sant’Agostino ha pregato una vita per la sua conversione…

(Fonte Vatican News – Tiziana Campisi)

Un dialogo con Dio

La preghiera è stato il “segreto” della santità e vita di Santa Monica, un dialogo con Dio mai interrotto. Una preghiera che, nonostante a volte sembrasse inascoltata, era insistente, sorretta dalla ferrea volontà di voler essere una buona moglie e di vedere i propri figli sicuri nel porto di Dio.

In una meditazione mattutina proposta nella Cappella della Casa Santa Marta (11 ottobre 2018), il Papa ha definito la preghiera “un lavoro: un lavoro che ci chiede volontà, ci chiede costanza, ci chiede di essere determinati, senza vergogna. (…) Una preghiera costante, invadente. Pensiamo a Santa Monica per esempio, quanti anni ha pregato così, anche con le lacrime, per la conversione del figlio. Il Signore alla fine ha aperto la porta”.

Santa Monica
Santa Monica

La preghiera scuola di perfezione

Ed è proprio nella preghiera che Monica raggiunge la Sapienza e la perfezione, tanto che un giorno, conversando con il figlio Agostino ormai deciso a donare interamente la sua vita per la Chiesa, sapendolo nella via di Cristo, anelando alla pienezza in Dio e alla beatitudine eterna, disse che la vita non aveva più nessuna attrattiva per lei. E prossima alla morte, trovandosi ad Ostia, lontana dalla Numidia, la regione del nord Africa che le aveva dato i natali, redarguì i suoi familiari che non avrebbero voluto lasciare le sue spoglie in terra straniera si raccomandò: “Seppellite questo corpo dove che sia, senza darvene pena. Di una sola cosa vi prego: ricordatevi di me, dovunque siate, innanzi all’altare del Signore” (Conf. IX, 11.27).

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome