Pubblicità
HomeTestimoniumSanta Giustina: oggi, 7 ottobre, è la grande festa. Supplica per ottenere...

Santa Giustina: oggi, 7 ottobre, è la grande festa. Supplica per ottenere una grazia con la Sua intercessione

Santa Giustina, martire: vita e preghiera

Santa Giustina è patrona delle congregazioni benedettine e di numerosi comuni italiani fra cui Padova e Venezia.

La storia

Giustina è vissuta tra la fine del III e gli inizi del IV secolo. Nasce da una distinta famiglia a Padova durante il periodo delle persecuzioni cristiane di Diocleziano.

Profondamente cristiana, a causa delle leggi dell’epoca, fu fermata dai soldati dell’imperatore Diocleziano e portata in tribunale.

Il giudice non riuscì in ogni modo a farle rinnegare il suo culto a Cristo e convertirla al paganesimo quindi la condannò alla pena capitale, eseguita il 7 ottobre del 304; fu sepolta nei pressi del teatro romano Zairo.

Il suo corpo si trova sotto la mensa dell’altare maggiore nella grandiosa Basilica di Santa Giustina a Padova.

Sulla tomba di Giustina fu fondato già nel VI secolo dal prefetto del pretorio Venanzio Opilione un primo santuario, che fu poi ingrandito e dal XV secolo divenne un importante centro monastico. I Benedettini si stanziarono lì e fondarono la Congregazione di Santa Giustina che aiutò a diffondere il culto della santa.

Soppresso da Napoleone Bonaparte nel 1810, il monastero è stato riaperto nel 1919 ed ospita al suo interno la Biblioteca statale del monumento nazionale di Santa Giustina.

La diffusione del suo culto è stato molto precoce ed è attestato a Rimini in un’iscrizione del VI – VII secolo e a Como nell’oratorio che il vescovo Agrippino le dedicò nel 617.

Il culto per la santa ha assunto un valore particolare alla fine del Cinquecento perché nel giorno della sua festa, il 7 ottobre 1571, la flotta della Lega Santa sconfisse nella battaglia di Lepanto quella turca e riuscì così a frenare l’avanzata dell’Impero ottomano nel Mediterraneo.

Santa Giustina
Martirio di Santa Giustina (Paolo Veronese)

Preghiera a Santa Giustina

O Dio, grandezza degli umili,
che in santa Giustina
hai unito la corona della verginità
alla palma del martirio,
suscita anche nel nostro tempo
una schiera di fratelli e sorelle
pronti a seguire Cristo con cuore puro
e generosa dedizione.

Egli è Dio, e vive e regna con te,
nell’unità dello Spirito Santo,
per tutti i secoli dei secoli. Amen.

LEGGI ANCHE: Le 7 frasi sconvolgenti di Gesù a Santa Faustina Kowalska: ‘Preparerai il mondo alla Mia ultima venuta..’

Oppure:

Gloriosa Santa Giustina oggi ti eleggo
a mia speciale patrona:
sostieni in me la Speranza,
confermami nella Fede,
rendimi forte nella Virtù.

Aiutami nella lotta spirituale,
ottienimi da Dio tutte le Grazie
che mi sono più necessarie
ed i meriti per conseguire con te
la Gloria Eterna…

Informazioni sulla Donazione

Vorrei fare una donazione del valore di :

€100€50€10Altri

Vorrei che questa donazione fosse ripetuta ogni mese

Informazioni sulla donazione

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,867FansLike
20,918FollowersFollow
10,105FollowersFollow
8,600SubscribersSubscribe

News recenti

Ecco i 5 segni potenti che precederanno la seconda venuta di...

Ecco i 5 segni potenti che precederanno la seconda venuta di Gesù Cristo. L’escatologia studia gli eventi che si riferiscono alla fine della storia dell’umanità...