Home News Pax et Justitia Santa Faustina Kowalska: angeli e demoni raccontati nel suo Diario

Santa Faustina Kowalska: angeli e demoni raccontati nel suo Diario

Santa Faustina Kowalska e i suoi incontri mistici

All’improvviso, venni circondata da una quantità di esseri simili a cani neri…

Ecco due racconti:

Mio Dio, hai usato la tua misericordia anche con gli angeli, quando creasti quegli spiriti celesti e li ammettesti alla tua divina intimità, rendendoli capaci a loro volta di un amore eterno.

E quantunque tu, Signore, li abbia così generosamente dotati dello splendore della bellezza dell’amore, tu non diminuisci la pienezza che ti è propria come del resto, la loro bellezza e il loro amore nulla aggiunsero a te, poiché in te stesso tu sei tutto. Se desti ad altri di partecipare alla tua felicità, ciò è dovuto esclusivamente all’immensità della tua misericordia.

Nel momento dell’incarnazione, ti servisti dell’angelo per annunciare il tuo mistero, ma fosti tu a darvi esecuzione.

Santa Faustina Kowalska: racconti dal Diario
Santa Faustina Kowalska: racconti dal Diario

Camminavo verso la mia cella. All’improvviso, venni circondata da una quantità di esseri simili a cani neri, enormi urlanti, quasi che coi loro balzi contro di me mi volessero sbranare. Compresi che erano demoni. Uno di essi parlò ringhiando con furore: «Poiché tu questa notte ci hai sottratto molte anime pregando in favore di quei peccatori che hanno perduto la speranza, noi ti faremo a brani!».

Risposi: «Sbranatemi pure, se questa è la volontà di Dio. Vuol dire che l’ho meritato; ma, esercitando la giustizia, egli non perde la misericordia». A queste parole, i demoni ringhiarono tutti insieme: «Via, via! È con lei l’Onnipotente!».

Scomparvero come la polvere, come il rumore della strada. Ripresi il cammino verso la mia cella, riflettendo sull’imperscrutabile misericordia divina.

Udii la voce di Gesù: «Satana odia ogni anima, ma per te si strugge d’una rabbia forsennata, perché strapperai molte anime all’inferno diffondendo il culto della mia misericordia».

Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Pubblicità
Pubblicità

I nostri social

305,853FansLike
19,387FollowersFollow
9,778FollowersFollow
2,330SubscribersSubscribe

News recenti

Beato Giuseppe Puglisi, 21 Ottobre

Il Santo di oggi 21 Ottobre: Beato Giuseppe Puglisi, Martire. Vita...

Oggi la Chiesa ricorda la figura di don Pino Puglisi Giuseppe Puglisi è stato un presbitero, educatore e martire italiano che fu ucciso dalla mafia...