HomeNewsMusicae et ArsSanremo2020. La rubrica del Festival commentata dai Molotov Cocktail Band

Sanremo2020. La rubrica del Festival commentata dai Molotov Cocktail Band

 

Sanremo 2020 la rubrica

Ciao “Boys”,

La seconda serata andata in onda ieri, comincia a delineare un quadro più colorato relativamente alla scelta artistica del Festival 2020.

Piero Pelù: apre la serata con la sua classe da frontman per eccellenza.
Il brano non sarà una perla ma viva lo Zio Piero, anche se ormai sono ormai lontani i tempi dei Litfiba.
Il look è lo stesso, ma manca la sostanza.

Enrico Nigiotti: un dichiarazione d’amore.Mai la voce dove è finita?

Juonior Cally: come anticipato senza maschera.
Il testo sembra cadere a fagiolo dopo le polemiche sulla sua presenza al Festival.
L’unico plauso va all’orchestra.. veramente lodevoli..

Gabbani: il brano non è poi particolarmente bello, sarà la versione intimista?

Elettra Lamborghini: non ci si poteva aspettare troppo, ma in fondo una domanda sorge spontanea..Perché è lì? Soprattutto presentata come una big al pari della Pavone.

Pinguini tattici Nucleari: radiofonico il brano ma non troppo. Ed il resto?

Il super ospite Zucchero, quando arriva, dona sicuramente un pochino di sanissima musica che addolcisce anche un po’ tutti.

La conduzione Amadeus-Fiorello è esilarante, c’è poco da far..piacciono molto.

 

A domani per un altro commento sulla terza puntata del Festival.

 

Molotov Cocktail Band

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita