HomeNewsMusicae et ArsSanremo2020. La rubrica del Festival commentata dai Molotov Cocktail Band

Sanremo2020. La rubrica del Festival commentata dai Molotov Cocktail Band

Ciao Boys,
Si é conclusa ieri sera la penultima serata di Sanremo 2020 proclamando il vincitore fra i ” giovani ” e delineando un quadro più chiaro sull’ultima serata di competizione.
Il vincitore di Sanremo giovani , Leo Gasmann vince davanti a Tecla.
A noi sarebbe piaciuto il contrario, senza nulla togliere al primo posto, ma il messaggio del Brano secondo classificato ci sembrava più comunicativo.
Facciamo comunque i complimenti a Leo Gasmann.

Parliamo anche della classifica stilata dalla sala stampa di Sanremo.

6 posto per Tosca: una fuori classe come lei forse meritava un posto più degno per uno dei brani sicuramente più musicali in gara.
5 posto a Piero Pelù con la sua Gigante: lui non ha bisogno di classifiche Piero é Piero.
4 posto le Vibrazioni. Il brano è molto carino, in linea con la loro discografia.
Sicuramente non mentono sulla loro identità.
3 posto ai Pinguini Tattici Nucleari: dove sarebbe la musica in un brodo di citazioni pop e basta?
2 posto a Gabbani: beh che dire, carino il brano, ma appunto carino e niente più.
1 posto Diodato: onestamente questo ragazzo, a prescindere poi dal risultato di stasera, mostra una bontà di doti forse pari alla sua limpidezza d’animo. Noi lo speriamo.
C’è stato l’ultimo (forse?) “colpo di scena” del Festival.
Il duetto Morgan/Bugo ha interrotto la loro gara per l’improvviso abbandono del Palco di Bugo.
Morgan inizia il Brano con un testo modificato e scritto su di un foglietto.
Con la serata di stasera si chiuderà il sipario su un Festival che ha fatto parlare tantissimo fin da prima che cominciasse.
Speriamo si chiuderà nel migliore dei modi!

In bocca al lupo a tutti i partecipanti.

Ci sentiamo domani per chiudere la nostra rubrica sul Festival.

Molotov Cocktail Band

Sostieni Papaboys 3.0

Informazioni personali

Dettagli di fatturazione

Termini

Totale Donazione: €100.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

Iscriviti alla newsletter gratuita