Home News Italiae et Ecclesia Sanremo 2020: la città del Festival ricorda il cantautore cristiano Roberto Bignoli

Sanremo 2020: la città del Festival ricorda il cantautore cristiano Roberto Bignoli

Pubblicità

Tra le sue canzoni più note ricordiamo Non temere e Totus Tuus cantate davanti a Giovanni Paolo II e Ballata per Maria, sigla mondiale di Radio Maria

Pubblicità

Roberto è presente nel cuore di molti cristiani e giovani in tutto il mondo, sia fratelli che hanno camminato con lui, sorreggendosi a vicenda, sia milioni di appassionati di musica cristiana (e non solo) che hanno avuto modo di ascoltarlo, o di incontrarlo.

Roberto Bignoli con Giovanni Paolo II

Era un innamorato di Dio, della Vergine, e della musica, e ha dedicato la sua vita ‘da risorto’, dopo una gioventù ribelle, a raccontare con le parole e la chitarra una fede vissuta con profondità e nella donazione totale. Fino all’ultimo giorno terreno. Ma anche dal primo giorno di Paradiso, poichè le sue note e parole, continuano a risuonare.

Pubblicità

Anche a Sanremo 2020 quest’anno infatti, si parlerà di Roberto, all’interno dell’Omaggio a Giovanni Paolo II, nella settimana del Festival.

L’OMAGGIO DI ROBERTO BIGNOLI A GIOVANNI PAOLO II s’intitola “Non temere”(don’t be afraid) , un Cd singolo fuori commercio regalato a molte radio nel mondo. Roberto nella sua carriera artistica ha ricevuto 5 premi UNITY AWARDS (Grammy della musica cristiana contemporanea) In USA!


Roberto Bignoli ha voluto dedicare una canzone a Giovanni Paolo II, perché, come artista, si è sempre sentito in perfetta sintonia con i messaggi d’amore del Papa. Un Papa amico dei giovani. Un Papa amico di tutti.


Arrangiatore, produttore e autore della musica di “Non temere” è Nico Fortarezza, fu, infatti, proprio Giovanni Paolo a invitare le nuove generazioni a non avere paura.

Con il suo “Non temere”, Roberto Bignoli vuole inserirsi nello stesso solco: offrire ai ragazzi di tutto il mondo un messaggio di speranza e d’amore infinito: ‘Aprire le porte a Cristo!’. Per ricordarsi di guardare il cielo, pregando attraverso le note di una canzone.

Alla conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa, il 4 febbraio alle ore 15.30, presso l’Hotel Cortese a Sanremo, sarà presente Paola Maschio, moglie del rocker cristiano, insieme al cantautore Fabrizio Venturi ed alla portavoce dell’Associazione Papaboys Loredana Corrao.

Ospite della conferenza, alla quale ha aderito anche l’Amministrazione Comunale di Sanremo, nella persona del Sindaco Alberto Biancheri, sarà presente il Vescovo della Diocesi di Ventimiglia – Sanremo Mons. Antonio Suetta.

Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,921FansLike
17,749FollowersFollow
9,746FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Alex Zanardi

Alex Zanardi, al via la riduzione della sedazione per uscire dal...

Il nuovo bollettino clinico diffuso dall'ospedale "Santa Maria alle Scotte" di Siena a quasi un mese dall'incidente in handbike A quasi un mese dall'incidente in...