San Francesco: Pace e bene a te! 28 Febbraio 2019

San Francesco: PACE E BENE A TE!

La nuova rubrica quotidiana dedicata alle parole e alla vita di San Francesco, un modo per entrare nella spiritualità francescana e vivere nella pace di Dio e nell’umiltà di Nostro Signore.

Pace e Bene

Ogni giorno un testo, una pre

ghiera o un fioretto tratto dalla vita del “poverello di Assisi”.

LEGGI ANCHE: Conosci la vita di San Francesco? Scoprila qui 

Gesù nostro Signore vi benedica!

Cominciamo una serie di articoli dedicati ai miracoli attribuiti a San Francesco d’Assisi. Eccone alcuni esaminati nella sua causa di canonizzazione.

San Francesco a Poggio Bustone (RI)

Una serie di articoli dedicati al frate santo a Poggio Bustone e al santuario.

Poggio Bustone
www.santuarivallesanta.com

Tem­pietto della Pace

Sempre sul piazzale si può ammirare il Tem­pietto della Pace, costruito dall’architetto Carpiceci con all’interno una statua in marmo bianco di san Francesco dello scultore Lorenzo Ferri.

Infine possiamo notare un monumento in bronzo del prof. Ronchi, che raffigura l’an­gelo che si china su San Francesco.

Il Santuario

Santuario Inferiore

Siamo giunti, passando per l’antico convento, al Romitorio già esistente e messo a disposizione di San Francesco e dei suoi frati dai monaci benedettini. È stato identificato nel 1947 e restaurato. Si riconosce con un’antica e rozza costruzione. Strut­tura mu­raria povera e rozza completano con la roccia il perimetro occupato per la lun­ga preghiera e il breve son­no del Santo. Alle due primitive finestrelle sono state apposte due artistiche vetrate.

Santuario Poggio Bustone

Santuario Superiore

Per accedere poi alla grotta delle Rive­lazioni (o Santuario superiore) si ritorna al piazzale e si percorre un sentiero segnalato per circa 30 minuti. Lungo il ripido sentiero che ci fa salire di 400 metri, sono state costruite nel sec. XVII sei cappellette a ricordo di vari episodi, trasmessi dalla tradizione popolare e accaduti al Santo nelle frequenti ascese al luogo di preghiera.

Poggio Bustone

La Grotta si presenta oggi racchiusa in una costruzione assai rustica, risalente a due epoche diverse: la parte in prospettiva è del 1634, la parte posteriore che copre la Grotta, risale ai primi anni del sec. XV.

Fonte www.santuarivallesanta.com

IL CANTICO DELLE CREATURE – PREGHIAMO CON SAN FRANCESCO

San Francesco

Altissimo, Onnipotente Buon Signore, tue sono le lodi, la gloria, l’onore e ogni benedizione.
A te solo, Altissimo, si addicono e nessun uomo è degno di menzionare il tuo nome.

Lodato sii, che tu sia lodato, o mio Signore, insieme a tutte le creature, specialmente il fratello sole, la luce del giorno, tu ci illumini tramite lui. Il sole è bello, radioso, e splendendo simboleggia la tua importanza, o Altissimo, Sommo Signore.

Lodato sii o mio Signore, per sorella luna e le stelle: in cielo le hai create, lucenti, preziose e belle.

Lodato sii, o mio Signore, per fratello vento, per l’aria, per il cielo; quello nuvoloso e quello sereno, rendo grazie per ogni tempo tramite il quale mantieni in vita le tue creature.
Che tu sia lodato, mio Signore, per sorella acqua, la quale è tanto utile e umile, preziosa e pura.

Lodato sii mio Signore, per fratello fuoco, tramite il quale illumini la notte. Il fuoco è bello, giocondo, vigoroso e forte.

LEGGI ANCHE: Ti ricordi la vita di San Francesco? Scoprila qui

Lodato sii, mio Signore, per nostra sorella madre terra, la quale ci nutre e ci mantiene: produce frutti colorati, fiori ed erba.

Lodato sii, o mio Signore, per coloro che perdonano in nome del tuo amore e sopportano infermità e sofferenze.

Beati quelli che sopporteranno tutto questo con serenità, perché saranno ricompensati da te, o Altissimo.

Lodato sii mio Signore per la morte del corpo, dalla quale nessun essere umano può fuggire, guai a quelli che moriranno nel peccato mortale.

Beati quelli che troveranno la morte mentre stanno rispettando le tue volontà. La seconda morte, non farà loro alcun male.

Lodate e benedite il mio Signore, rendete grazie e servitelo con grande umiltà.

A cura della Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome