San Francesco: Pace e bene a te! 21 Gennaio 2019

San Francesco: PACE E BENE A TE!

La nuova rubrica quotidiana dedicata alle parole e alla vita di San Francesco, un modo per entrare nella spiritualità francescana e vivere nella pace di Dio e nell’umiltà di Nostro Signore.

Pace e Bene

Ogni giorno un testo, una preghiera o un fioretto tratto dalla vita del “poverello di Assisi”.

LEGGI ANCHE: Preghiera Semplice di Santo Francesco 

Gesù nostro Signore vi benedica!

In questo periodo ci dedichiamo ai luoghi più belli e significativi della storia e spiritualità francescana.

Il Roseto a Santa Maria degli Angeli

Questa zona del Santuario è ciò che rimane dell’antica selva dove i frati dimorarono.
Qui si trova il Roseto, tra le cui spine una notte Francesco si rotola per vincere il dubbio e la tentazione.

Assisi

Secondo una tradizione – attestata già dalla fine del Duecento – i rovi, a contatto col corpo del Poverello, si cambiano in rose senza spine, dando origine alla “Rosa Canina Assisiensis“, che ancora oggi continua a fiorire solo alla Porziuncola.

Il Roseto è visitabile nei seguenti orari: dalle 7.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.00.

Cortile delle Rose

Il cortile, costruito nel 1882, attraversa e collega la Basilica ad alcuni dei luoghi più sacri alla memoria di san Francesco, che trascorse qui la maggior parte della sua vita. Qui sempre ritornava, come al centro di attrazione del suo spirito, dopo le lunghe peregrinazioni apostoliche.

Il monumento in bronzo, di Vincenzo Rosignoli (1916) ricorda l’episodio di una pecorella donata a Francesco che egli accettò volentieri, per la sua semplicità e innocenza.

LEGGI ANCHE: Tre potenti preghiere scritte da San Francesco

Fonte www.porziuncola.org

LA BENEDIZIONE DI SAN FRANCESCO PER TE

Benedicat tibi Dominus et custodiat te,
ostendat faciem suam tibi et misereatur
tui convertat vultum suum ad te
et det tibi pacem
Dominus benedicat frater Leo, te
Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te Frater Leo, te.

San Francesco

Il Signore ti benedica e ti custodisca.
Mostri a te il suo volto e abbia misericordia di te.
Volga a te il suo sguardo e ti dia pace.
Il Signore ti dia la sua grande benedizione.

A cura della Redazione Papaboys

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome