San Francesco: Pace e bene a te! 2 Dicembre 2018

San Francesco: PACE E BENE A TE!

La nuova rubrica quotidiana dedicata alle parole e alla vita di San Francesco, un modo per entrare nella spiritualità francescana e vivere nella pace di Dio e nell’umiltà di Nostro Signore.

Pace e Bene

Ogni giorno un testo, una preghiera o un fioretto tratto dalla vita del “poverello di Assisi”.

LEGGI ANCHE: Preghiera Semplice di Santo Francesco 

Gesù nostro Signore vi benedica!

Prosegue il nostro racconto degli episodi più importanti della vita del santo, attraverso le tavole contenute nella Basilica di Santa Croce a Firenze.

Predicazione agli infedeli

Con l’esatto schema della predica agli uccelli, il pittore descrive l’arrivo di Francesco in Terra santa e la predica agli infedeli (mussulmani): messaggio di riconciliazione e di pace diretto a chiunque e dovunque, in special modo nei luoghi dove visse il Cristo. Non soltanto fra i cristiani, Francesco e i suoi compagni sparsero la Parola di Dio e la , ma anche raggiungendo i paesi dei “pagani” resero testimonianza alla verità del vangelo.

San Francesco

Di fronte alla cristianità in armi che solo con la forza pensa di riscattare i luoghi santi, di fronte alla Chiesa che chiude il dialogo con la violenza e la morte (è tempo d crociate), Francesco varca il mare decisio anche ad affrontare il martirio pur di provare a convertire: con l’esempio, inannzi tutto, mostrandosi uomi di pace ed umilissimo.

LEGGI ANCHE: San Francesco e quella preghiera bellissima a Maria

Francesco predica con grande fervore, ten endo ben aperto il libro del vangelo, davanti ad un uditorio convinto e attento, nel quale spicca il Sultano in trono. Uomini e donne – come osserva Chiara Frugoni – sono stati dipinti con i volti esageratamente grandi rispetto a quelli del santo e dei compagni; questa sproporzione sembra voluta per rendere evidente espressioni particolarmente concentrate e intense (visto il poco spazio).

Fonte www.santacrocefirenze.it

San Francesco

LA BENEDIZIONE DI SAN FRANCESCO PER TE

Benedicat tibi Dominus et custodiat te,
ostendat faciem suam tibi et misereatur
tui convertat vultum suum ad te
et det tibi pacem
Dominus benedicat frater Leo, te
Benedicat, benedicat,
benedicat tibi Dominus
et custodiat te Frater Leo, te.

Il Signore ti benedica e ti custodisca.
Mostri a te il suo volto e abbia misericordia di te.
Volga a te il suo sguardo e ti dia pace.
Il Signore ti dia la sua grande benedizione.

A cura della Redazione Papaboys

 

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome