San Francesco d’Assisi: Pace e bene a te! 4 Marzo 2019

San Francesco: PACE E BENE A TE!

La nuova rubrica quotidiana dedicata alle parole e alla vita di San Francesco, un modo per entrare nella spiritualità francescana e vivere nella pace di Dio e nell’umiltà di Nostro Signore.

Pace e Bene

Ogni giorno un testo, una preghiera o un fioretto tratto dalla vita del “poverello di Assisi”.

LEGGI ANCHE: Conosci la vita di San Francesco? Scoprila qui 

Gesù nostro Signore vi benedica!

Frati e monasteri in Italia e nel mondo

Una serie di articoli dedicati ai monasteri e frati francescani nel mondo

San Mauro – Cagliari

San Mauro

Chiesa e Convento francescano dal 1646

Il Signore vi dia pace!

Se vai alla ricerca di un’acqua che non inganni la tua sete, se puoi credere che Dio ha un cammino assolutamente nuovo e originale per te, se ti preme scoprirlo per accogliere responsabilmente il dono della chiamata di Dio, puoi metterti in ascolto del Crocefisso che a San Damiano parlò ad un giovane come te: Francesco d’Assisi.

Da qualche anno è nata una collaborazione per la pastorale giovanile, le missioni al popolo, l’animazione e il discernimento vocazionale, tra i frati minori dell’Umbria e quelli della Sardegna.

Ad Assisi, la fraternità di animazione vocazionale (SOG-Servizio Orientamento Giovani) di S. Maria degli Angeli, da oltre trent’anni si occupa di accogliere i giovani in ricerca della strada che il Signore ha pensato per loro e di aiutarli nel cammino di discernimento spirituale e umano.

Attraverso corsi su tematiche specifiche, esperienze e iniziative, catechesi bibliche e accompagnamento personale anche la Fraternità di Animazione Vocazionale (FAV) di Cagliari, intende fornire un aiuto concreto a tutti coloro che desiderano approfondire il rapporto con Dio e chiarire meglio il proprio progetto di vita.

Fonte: www.assisiofm.it

IL CANTICO DELLE CREATURE – PREGHIAMO CON SAN FRANCESCO

San Francesco

Altissimo, Onnipotente Buon Signore, tue sono le lodi, la gloria, l’onore e ogni benedizione.
A te solo, Altissimo, si addicono e nessun uomo è degno di menzionare il tuo nome.

Lodato sii, che tu sia lodato, o mio Signore, insieme a tutte le creature, specialmente il fratello sole, la luce del giorno, tu ci illumini tramite lui. Il sole è bello, radioso, e splendendo simboleggia la tua importanza, o Altissimo, Sommo Signore.

Lodato sii o mio Signore, per sorella luna e le stelle: in cielo le hai create, lucenti, preziose e belle.

Lodato sii, o mio Signore, per fratello vento, per l’aria, per il cielo; quello nuvoloso e quello sereno, rendo grazie per ogni tempo tramite il quale mantieni in vita le tue creature.
Che tu sia lodato, mio Signore, per sorella acqua, la quale è tanto utile e umile, preziosa e pura.

Lodato sii mio Signore, per fratello fuoco, tramite il quale illumini la notte. Il fuoco è bello, giocondo, vigoroso e forte.

LEGGI ANCHE:  San Francesco e il saluto alla Beata Maria Vergine

Lodato sii, mio Signore, per nostra sorella madre terra, la quale ci nutre e ci mantiene: produce frutti colorati, fiori ed erba.

Lodato sii, o mio Signore, per coloro che perdonano in nome del tuo amore e sopportano infermità e sofferenze.

Beati quelli che sopporteranno tutto questo con serenità, perché saranno ricompensati da te, o Altissimo.

Lodato sii mio Signore per la morte del corpo, dalla quale nessun essere umano può fuggire, guai a quelli che moriranno nel peccato mortale.

Beati quelli che troveranno la morte mentre stanno rispettando le tue volontà. La seconda morte, non farà loro alcun male.

Lodate e benedite il mio Signore, rendete grazie e servitelo con grande umiltà.

A cura della Redazione Papaboys

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome