Salvatore Girone ha lasciato New Delhi: finalmente rientra in Italia!

Salvatore Girone ha lasciato New Delhi e nel pomeriggio rientrerà in Italia con un volo dell’Aeronautica Militare che atterrerà all’aeroporto di Ciampino alle 18. Ad accoglierlo troverà i ministri della Difesa, Roberta Pinotti, e degli Esteri, Paolo Gentiloni. Il fuciliere di Marina si è imbarcato su un volo Etihad diretto ad Abu Dhabi.

310x0_1404633743942_rainews_20140706100040513

Ha ottenuto un visto d’uscita da parte delle autorità indiane che gli ha consentito di lasciare il Paese, accompagnato dall’ambasciatore d’Italia Lorenzo Angeloni. Il suo rientro arriva dopo il via libera della Corte suprema indiana affinché il fuciliere di Marina attenda in patria l’esito dell’arbitrato internazionale presso il tribunale dell’Aja, atteso nel 2018. Girone – accusato assieme al commilitone Massimilano Latorre dell’uccisione per errore di due pescatori del Kerala nel 2012 – aveva completato in giornata in India tutte le procedure necessarie per lasciare il Paese.

Marò, il caso finisce a Strasburgo




Alla notizia del suo ritorno, la moglie di Girone, Vanna Arditi, ha commentato: “E’ stata dura, ma sta per finire”.





Redazione Papaboys (Fonte www.rainews.it)

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome