Home News Humanitas et Web Sabato 19 Novembre - Nelle tue mani

Sabato 19 Novembre – Nelle tue mani

Pubblicità

Sabato 19 Novembre - Nelle tue maniIn quel tempo, si avvicinarono a Gesù alcuni sadducei, i quali negano che vi sia la risurrezione, e gli posero questa domanda: «Maestro, Mosè ci ha prescritto: Se a qualcuno muore un fratello che ha moglie, ma senza figli, suo fratello si prenda la vedova e dia una discendenza al proprio fratello. C’erano dunque sette fratelli: il primo, dopo aver preso moglie, morì senza figli. Allora la prese il secondo e poi il terzo e così tutti e sette; e morirono tutti senza lasciare figli. Da ultimo anche la donna morì. Questa donna dunque, nella risurrezione, di chi sarà moglie? Poiché tutti e sette l’hanno avuta in moglie». Gesù rispose: «I figli di questo mondo prendono moglie e prendono marito; ma quelli che sono giudicati degni dell’altro mondo e della risurrezione dai morti, non prendono moglie né marito;
e nemmeno possono più morire, perché sono uguali agli angeli e, essendo figli della risurrezione, sono figli di Dio. Che poi i morti risorgono, lo ha indicato anche Mosè a proposito del roveto, quando chiama il Signore: Dio di Abramo, Dio di Isacco e Dio di Giacobbe. Dio non è Dio dei morti, ma dei vivi; perché tutti vivono per lui». Dissero allora alcuni scribi: «Maestro, hai parlato bene». E non osavano più fargli alcuna domanda. Luca 20,27-40. 

Pubblicità

Vivere per qualcuno.
Questa è la definizione della vita.
Perché questo è l’amore.
Questa è l’eternità.
Vivere per qualcuno.

Tu sei amore.
Tu sei eterno.
Se vivrò per te.
Non conoscerò la morte.
Non mi possiederà più nessuno.
Non passerò più di mano in mano.
Ma sarò tua.
Nelle tue mani.
Nel tuo cuore e da lì, da te, la mia vita sarà tutta piena, tutta colma, tutta sazia.
E, di me, ce ne sarà per tutti.
Solo vita.
Solo vita.
Per sempre.
Per tutti.

Pubblicità

Di Don Mauro Leonardi





Sostieni Papaboys 3.0

Con una piccola donazione di sostegno per il sito, puoi far sì che i nostri contenuti siano sempre più numerosi e migliori nella qualità; vogliamo regalarti ogni giorno parole che annuncino l’Amore e la Speranza di Gesù. Inoltre, sostenendoci economicamente, potremmo creare delle nuove opportunità, sia di collaborazione, sia di lavoro, in un momento storico così difficile. Grazie per quello che potrai fare!

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €20.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome

I nostri social

9,916FansLike
17,749FollowersFollow
9,749FollowersFollow
1,600SubscribersSubscribe

News recenti

Vangelo di oggi, 11 Luglio 2020

Leggi e medita il Vangelo di Sabato 11 Luglio 2020. Lettura...

Vangelo del giorno - Sabato, 11 Luglio 2020 Lettura e commento al Vangelo di Sabato 11 Luglio 2020 - Mt 19,27-29: "Voi che mi avete...