Roma – Sfregia una statua e minaccia una suora nella chiesa di Santo Spirito in Sassia

ROMA – Follia e violenza contro il patrimonio di Roma. E’ successo stamattina nella chiesa di Santo Spirito in Sassia, a pochi metri dalla basilica di San Pietro. Un polacco ha danneggiato la statua di San Luigi Gonzaga e l’altare su cui poggiava l’opera, usando una colonna di gesso prelevata dalla stessa cappella.

Santo Spirito in Sassia

L’uomo ha poi minacciato una suora, presente nella chiesa, che aveva tentato di fermarlo.

È accaduto stamattina intorno alle 8, all’interno della chiesa in via dei Penitenzieri, considerato il ormai ritrovo religioso della comunità polacca. Sul posto è intervenuta una pattuglia dei carabinieri della stazione Roma San Pietro. L’uomo é stato bloccato dai carabinieri e portato in caserma. Verrà arrestato per danneggiamento aggravato e violenza privata. Sarà trasferito nel carcere di Regina Coeli.

Santo Spirito in Sassia

Al momento non ci sarebbe alcun movente che avrebbe spinto l’uomo a compiere il folle gesto. Si attendono ora i sopralluoghi dei tecnici della Soprintendenza di Roma per valutare l’entità del danno.

Fonte www.leggo.it/Laura Larcan

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome