A Roma il 35° convegno Bachelet su nuovo umanesimo

verso_un_nuovo_umanesimoLAZIO – ROMA – “Il presente e il futuro delle città: verso un nuovo umanesimo?” è il tema del XXXV Convegno Bachelet, promosso da Presidenza nazionale dell‘Azione cattolica italiana e Istituto “Vittorio Bachelet” per lo studio dei problemi sociali e politici, che si terrà a Roma presso la Domus Mariae, in via Aurelia 481, il 6 e 7 febbraio. “Se da un lato la città è la forma della convivenza contemporanea, dall‘altro – così si presenta il simposio – è in essa che si trovano anche tutti i limiti delle nostre capacità sociali. Le città sono il luogo di scontri e lotte, sono i luoghi in cui la conflittualità emerge o opera nascostamente, ma plasma in questo modo la vita cittadina, sono il luogo della spersonalizzazione, della massificazione, della perdita dell‘irripetibilità personale, sono il luogo in cui sperimentiamo l‘impossibilità di relazioni”. Aprirà i lavori Matteo Truffelli, presidente nazionale dell‘Ac; interverranno, tra gli altri, Luigi Fusco Girard, Carla Danani, Roberto Camagni, Michele Colasanto, monsignor Ignazio Sanna, Gian Candido De Martin, Mauro Magatti, Gregorio Arena, Roberto Gatti, Pietro Laureano, Mario Cucinella, Lorenzo Caselli. Venerdì alle 19, presso la cappella della Domus Mariae, Messa in memoria di Vittorio Bachelet presieduta da monsignor Mansueto Bianchi, Assistente ecclesiastico generale dell‘Ac. Sabato consegna dei Premi “Vittorio Bachelet” per Tesi di Laurea – Edizione 2014. Fonte: Agensir

Sostieni Papaboys 3.0

Se sei arrivato o arrivata a leggere fino qui è evidente che apprezzi il nostro Sito. Ed anche ciò che scriviamo. Lo facciamo da 10 anni con il cuore, senza interessi economici o politici, solo perché il cuore ci chiama a farlo. CI DAI UNA MANO?

Informazioni Personali

Dettagli Fatturazione

Termini

Totale Donazione: €15.00

SCRIVI UNA RISPOSTA

Scrivi il commento
Inserisci il tuo nome